Lazio – Inter, Ledesma: “Diamo tempo a Sarri. Inzaghi? Sarà accolto bene"

Manca poco al match tra Lazio e Inter e in merito si è espresso un'ex biancoceleste, Cristian Ledesma. Queste le sue parole...
13.10.2021 21:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Martina Barnabei - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Lazio – Inter, Ledesma: “Diamo tempo a Sarri. Inzaghi? Sarà accolto bene"

Manca poco a Lazio – Inter, il match in programma sabato alle 18 all’Olimpico. Ai microfoni de L’Interista è intervenuto Cristian Ledesma, ex calciatore biancoceleste. Di seguito le sue parole sulla gara: “Una bella sfida, combattuta sicuramente e giocata a viso aperto. Al di là di chi giocherà, sono due squadre che possono far divertire tutto l'anno i propri spettatori, per il loro modo di intendere il calcio. Il risultato comunque non è cruciale, anche se un risultato positivo può darti tanto a livello di autostima. L'Inter è una squadra forte che punta allo scudetto e dunque proverà a vincere come sempre, ma la Lazio la affronterà senza timore"

SARRI - “L'impatto è buono, anche se ora c'è un po' di pessimismo e negatività nell'ambiente un po’ troppo a mio avviso. Spero, da tifoso, che gli venga concesso del tempo, è necessario dopo 5 anni trascorsi in un certo modo. Soprattutto con il tipo di gioco che vuole portare Sarri. Resto dunque positivo perché è un allenatore importante, ha vinto in Europa e con la Juventus, cosa da non dare mai per scontata. Sarri è un allenatore importante. Non che Inzaghi non lo sia stato, ma è diverso”

INZAGHI – “Mi sarebbe piaciuto passare più tempo con lui vista l’importanza che ha avuto per questa società. Non mi sarei aspettato che sarebbe diventato allenatore e nel suo percorso partendo dal settore giovanile alla prima squadra ha raccolto con merito grandi risultati. Come sarà accolto? Penso bene. Lui ha fatto bene in biancoceleste, aveva un ottimo rapporto sia con società che con la tifoseria. Ha avuto una opportunità importante dopo 5 anni qui, gli è stata data in mano la squadra che ha vinto campionato. Per la sua crescita è stato uno step importante, anche se pure la Lazio ovviamente è un grande club, ma è una scelta da accettare. Una scelta che non si può non condividere sotto tanti punti di vista”

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Premier League, David Brooks ha il linfoma di Hodgkin: il post - FOTO

Bayern Monaco, Lucas Hernandez rischia il carcere: il motivo