Fiorentina - Lazio, Ribery si scusa ancora: "L'istinto ha prevalso"

Franck Ribery torna a parlare dopo le tre giornate di squalifica ricevute per la reazione al termine della gara con la Lazio...
22.11.2019 09:45 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
Fiorentina - Lazio, Ribery si scusa ancora: "L'istinto ha prevalso"

Franck Ribery chiede ancora scusa. Al termine di Fiorentina - Lazio, il talento francese strattonò un assistente colpevole, secondo lui, di non aver fischiato un fallo di Lukaku a Sottil nell'azione che ha portato alla rete decisiva di Immobile. Un gesto costato all'ex Bayern tre giornate di squalifica, che il calciatore ha finito di scontare. L'ala dei viola è pronto a rientrare e si è molto pentito di quanto fatto, accettando l'inevitabile e giusta punizione inflittagli. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, il transalpino ha detto: "Avrei dovuto evitare quella reazione, mi sono scusato ma non mi è bastato. L'istinto, la tensione della partita hanno prevalso sull'esperienza".

Sassuolo - Lazio, Inzaghi e De Zerbi: destini incrociati

Calciomercato Lazio, spunta Rosario del Psv

TORNA ALLA HOMEPAGE