Calciomercato Lazio, Hagi ancora nei radar: Tare continua a studiare il figlio d'arte

Il talento romeno di proprietà dei Glasgow Rangers è ancora nel mirino della Lazio che lo aveva seguito anche l'estate scorsa
24.03.2021 07:25 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Calciomercato Lazio, Hagi ancora nei radar: Tare continua a studiare il figlio d'arte

A volte non escono dai radar, spariscono per un po’, ma poi riappaiono in orbita Lazio. Nomi di mercato, nomi che possono tornare di moda. Come quello di Ianis Hagi, talento romeno dei Rangers. Figlio del mitico Gheorghe, classe 1998, jolly offensivo capace di muoversi in ogni posizione d’attacco, Hagi stuzzica non poco il ds Tare che l’aveva cercato anche l’estate scorsa, quando il ragazzo era ancora di proprietà del Genk. Il club di Glasgow poi, dopo qualche settimana di riflessione, esercitò il diritto di riscatto fissato a 6 milioni (cifra importante per gli scozzesi) diventando titolare del cartellino di Hagi. Dodici mesi dopo, però, la permanenza in Scozia del giovane figlio d’arte non è scontata. Il ragazzo spera di spiccare il volo, di approdare in campionati più importanti e la Lazio sarebbe ovviamente meta gradita.

SUL TACCUINO - Tare l’ha seguito in passato, non ha mai smesso di tenerlo d’occhio, quello di Hagi può diventare un nome da considerare se i biancocelesti non dovessero confermare Andreas Pereira. In estate, poi, potrebbe andar via anche Caicedo, questo aprirebbe un vuoto in attacco e Hagi potrebbe occuparlo in modo da avere due centravanti (Immobile-Muriqi) e due seconde punte. Sono ovviamente ipotesi, nessun contatto c’è stato ancora tra le parti. Hagi è un profilo, uno dei tanti che la Lazio segue sul mercato, ma può chiarire che tipo di giocatore s’intende ricercare. Hagi ha vinto il campionato scozzese coi Rangers, ha messo insieme 38 presenze in stagione condite da 7 gol e dieci assist in tutte le competizioni. Viene valutato circa 10 milioni di euro ed è seguito da diversi club di Premier. La Lazio non ha mai smesso di attenzionarlo, chissà che non possa diventare un nome caldo del prossimo mercato.

Pubblicato 23/03/21

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.