Bonucci ricorda l'Europeo: "Pastasciutta? Abbiamo vissuto un sogno"

24.01.2022 19:30 di Edoardo Zeno Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Bonucci ricorda l'Europeo: "Pastasciutta? Abbiamo vissuto un sogno"

Leonardo Bonucci ricorda le Notti Magiche di Euro 2020. Il difensore della Juventus, intervenuto nel podcast di Fedez "Muschio Selvaggio" in compagnia dell'amico Chiellini, ha rivelato alcuni aneddoti sull'Europeo vinto inaspettatamente della Nazionale di Mancini quest'estate. Tutto è iniziato dopo la fine dei campionati: "Devi capire i compagni che hai di fianco, con cui magari ci hai giocato solo poche volte in un anno. È tutto più accentuato. La nostra fortuna è che abbiamo fatto gruppo sin dal primo giorno, dal ritiro in Sardegna. Da lì si era capito subito che potevamo fare qualcosa di diverso. La consapevolezza di vincere si costruisce mano a mano".

RITI  "All’Europeo li abbiamo avuti tutti, dalle musiche, alla grigliata dopo le vittorie, a Vialli che faceva finta di perdere il pullman. È successo una volta e abbiamo vinto 3-0 e da lì in ogni trasferta da Coverciano il pullman partiva, dopo cinque minuti si fermava e arrivava Vialli che però era già lì pronto. Poi le canzoni, tra cui quella napoletana che nemmeno noi sapevamo".

PASTASCIUTTA  "Reazioni della stampa inglese? Non so cosa abbiano detto. Tanti italiani ci hanno scritto e ringraziato per aver fatto vivere loro un sogno. Noi eravamo i primi a viverlo".