FORMELLO - Lazio, sfida di fine settimana: un tempo per Strakosha, aggregato Armini

07.06.2020 07:15 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, sfida di fine settimana: un tempo per Strakosha, aggregato Armini

FORMELLO - Partitella quasi a tutto campo per terminare la settimana di lavoro a Formello. Porte sistemate al limite delle due aree di rigore come già successo sabato scorso, una sfida dieci contro dieci che vede il rientro tra i pali di Thomas Strakosha. Prima volta dal ritorno in gruppo: un tempo per l’albanese (da 30 minuti circa), superato solo da un destro a giro di Luis Alberto, schierato in coppia con Correa e autore di una delle otto reti della sfida tirata, finita 4-4. Simone Inzaghi - senza gli acciaccati Milinkovic e Leiva (infortuni non gravi, avranno bisogno di qualche giorno di riposo) - aggrega il baby Armini per completare le due formazioni. Il capitano della Primavera, terminato l’iter del doppio tampone previsto dal protocollo, si è mosso come esterno destro permettendo così a Marusic di traslocare sulla fascia opposta. Il montenegrino fa le prove generali in vista della trasferta di Bergamo, dove potrebbe occupare la corsia sinistra: mancano ancora diciotto giorni al match, ma è in vantaggio nel ballottaggio con Jony.

SFIDA. Anche Caicedo (doppietta) e Immobile, coppia offensiva dei celesti, partecipano alla carrellata dei gol. Quasi un’ora di gioco (30 minuti il primo tempo, ripresa da 25’) prima delle 24 ore di riposo concesse dallo staff tecnico: la rosa si ritroverà a Formello lunedì, verranno aumentati gradualmente i carichi, in attesa del recupero dei calciatori ai box. Non preoccupano particolarmente Milinkovic (contusione al ginocchio destro, si prevede uno stop inferiore a una settimana) e Leiva (fisioterapia, ha rallentato rispetto ai giorni scorsi). Dovrebbe invece aver rimediato uno stiramento Adekanye, controllato ieri pomeriggio in Paideia. Lavoro differenziato con il pallone per Vavro: lo slovacco si sta mettendo alle spalle la lesione muscolare accusata durante il periodo di lockdown. Sono rientrati dall’estero Proto, Lukaku e Lulic, hanno effettuato il primo tampone, tra qualche giorno ripeteranno il test e potranno essere inseriti nel gruppo squadra. Il capitano avrà comunque bisogno di tempo per risolvere l’infortunio alla caviglia sinistra.

Pubblicato il 6/06