Calciomercato Lazio, retroscena Maistro: l'azzurro aveva scatenato un'asta

Maistro sta attirando su di sé le attenzioni di squadre di Serie A, oltre che dell' Under 21. Sull'acquisto della Lazio c'è un retroscena di calciomercato.
14.11.2019 06:50 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/tuttosalernitana.com
Calciomercato Lazio, retroscena Maistro: l'azzurro aveva scatenato un'asta

I tifosi della Salernitana hanno imparato a conoscerlo, quelli della Lazio potrebbero farlo in futuro. Nel frattempo Fabio Maistro è balzato alle cronache - anche biancocelesti - per le ottime prestazioni fornite in maglia granata, che gli sono valse due convocazioni con l'Italia Under 21. Ma la Lazio, in sinergia con la dirigenza granata, aveva intravisto il suo potenziale già da diverso tempo. Prima ancora che su di lui si scatenasse una vera e propria asta. La società campana, pur muovendosi in anticipo per acquistarlo, era stata praticamente fatta fuori dalla corsa a causa delle offerte del Perugia e di almeno altri quattro club di Serie B. Viste le numerose pretendenti, infatti, il Rieti (la società allora detentrice del cartellino di Maistro, ndr) ha deciso di alzare il prezzo del centrocampista proprio quando l'Under 21 azzurro era a un passo dal formalizzare il suo arrivo alla Salernitana. Per questo, come riporta Tuttosalernitana.com, il presidente Lotito ha deciso di acquistarlo tramite la Lazio soddisfacendo la richiesta del Rieti (circa 300 mila €, ndr), impossibile da accontentare tramite le casse del club di Salerno. Investimento azzeccato, ora Maistro sta crescendo e di conseguenza anche attirando su di sé le attenzioni di alcune squadre di Serie A, tra cui Spal, Verona e Lecce.

LAZIO, CONTROLLI PER RADU IN PAIDEIA

LAZIO, RETI E SPETTACOLO

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 13-11 alle 11.00