Calciomercato Lazio, si lavora per i due obiettivi di mercato: Wesley e Jony

I nomi sicuri sono i loro. In casa Lazio sono tanti i nomi di cui si è parlato in queste settimane, ma su Wesley e Jony non ci sono dubbi: la Lazio li vuole
09.06.2019 07:26 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, si lavora per i due obiettivi di mercato: Wesley e Jony

Tanti nomi accostati alla Lazio. Il calciomercato ancora non ha aperto i battenti (inizierà ufficialmente il 1 luglio) ma non si parla d'altro. In realtà però, almeno per quanto riguarda il mondo biancoceleste, le certezze sono poche, anzi sono due e hanno un volto e un nome ben definito: Wesley e Jony. Sono loro i due veri obiettivi della Lazio: il primo caparbio nel gioco aereo e prestante fisicamente, il secondo un'ala classica.

WESLEY: Il suo nome rimbalza nell'ambiente Lazio da almeno un anno. L'attaccante brasiliano del Bruges è un vecchio pallino di Tare che è ancora convinto di volerlo e poterlo portare a Roma. L'assenso da parte del calciatore c'è ormai già da tempo, si sta lavorando sulla trattativa con il club belga. La distanza tra le due società è colmabile, si tratta di 4 milioni: la Lazio arriverebbe massimo a 20 milioni con i bonus, mentre il Bruges vorrebbe tale cifra come offerta base di partenza. In Belgio però già si fanno i nomi per il dopo Wesley, la cui volontà potrebbe rivelarsi decisiva ai fini della trattativa.

JONY: E' l'esterno che cerca la Lazio, Un obiettivo che non doveva essere scoperto e che invece è uscito fuori. Come riporta la rassegna di Radiosei, bisognerà attendere la fine di giugno per capire se il Malaga (la società che detiene il cartellino) passerà o meno i playoff per la prima divisione. Gli agenti di Jony sono gli stessi di Luis Alberto e il suo contratto scade nel 2020. Il problema però al momento è un altro, ovvero la concorrenza spagnola. Getafe e soprattutto Valencia sono sulle sue tracce e questo potrebbe complicare i piani della Lazio.

LAZIO, PARLA INZAGHI

CALCIOMERCATO LAZIO, LA JUVE NON MOLLA MILINKOVIC

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato l'8/06 alle 8:45