Lazio, Fiore: “Il centrocampo è il più forte d’Italia. La squadra può fare grandi cose”

Stefano Fiore, in biancoceleste dal 2001 al 2004, si è espresso sul momento della compagine capitolina e su alcuni giocatori in particolare.
26.02.2020 12:20 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Fiore: “Il centrocampo è il più forte d’Italia. La squadra può fare grandi cose”

Stefano Fiore, in biancoceleste dal 2001 al 2004, ha rilasciato una lunga intervista, riportata nella rassegna stampa di Radiosei, nel corso della quale si è espresso, in particolare, sul centrocampo della formazione di Inzaghi: “È il più forte d’Italia. Non vedo altri reparti che abbiano la stessa qualità e forza fisica. Ci può essere qualche singolo nella Juventus e nell’Inter che può superare nel confronto con un singolo della Lazio, ma quei tre (Luis Alberto, Milinkovic e Leiva, ndr) non li cambierei con nessuno”. L’ex calciatore ha poi elogiato il ‘Mago’, definendolo la pedina chiave dello scacchiere capitolino e considerandolo capace di dare equilibrio e ritmo alla squadra. Non sono mancati complimenti nei confronti di Milinkovic, che sta tornando ai suoi livelli anche grazie alle indicazioni dell’allenatore. Il suo lavoro, ha sottolineato Fiore, è magari meno evidente, ma ancora decisivo. Nell’intervista, l’ex Lazio ha menzionato anche Lucas Leiva e gli esterni come Lulic, Lazzari, Jony e Marusic, determinanti in alcune partite. Una citazione speciale per Danilo Cataldi, che il tecnico sta preferendo anche a Parolo. Infine, sull’obiettivo Scudetto, l’ex medino è sembrato ottimista: “Quando si è liberi di testa, si possono fare grandi cose”.

Lazio - Bologna, verso l'apertura anche la Curva Maestrelli

Lazio, gioia grande per Inzaghi: sarà di nuovo papà

TORNA ALLA HOMEPAGE