Spal - Lazio, Inzaghi riparte da Ferrara: le statistiche del match

La Lazio ricomincia da Ferrara dopo la sosta: le statistiche della sfida tra i biancocelesti di Inzaghi e la Spal di Semplici
15.09.2019 08:00 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Spal - Lazio, Inzaghi riparte da Ferrara: le statistiche del match

Riparte la Serie A dopo le Nazionali con la Lazio impegnata sul campo della Spal. A Ferrara negli ultimi due precedenti gioie e dolori. Festa grande nel gennaio 2018 quando un poker di Immobile trascinò la squadra di Inzaghi al 5-2 su quella di Semplici. Forte delusione lo scorso anno quando un rigore (fallo di Patric su Cionek) realizzato da Petagna al novantesimo minuto interruppe la corsa Champions dei biancocelesti. Di seguito tutte le statistiche della sfida.

Sarà il 37esimo confronto diretto tra le due formazioni, il 30esimo nella massima serie.

Il bilancio totale sorride alla Lazio che è avanti per 14 a 11, con l’aggiunta di 11 pareggi.

A Ferrara però conduce la Spal con 9 vittorie, 5 pareggi e 5 successi della Lazio.

In Serie A la Spal ha vinto l'ultimo precedente (il 3 aprile scorso 1-0 con rigore di Petagna), la Lazio ha vinto le due sfide precedenti (5-2 a Ferrara il 6 gennaio 2018 e 4-1 all’Olimpico il 4 novembre 2018).

Prima della sfida del 6 gennaio 2018 la Spal è rimasta imbattuta in 6 occasioni (2 vittorie e 4 pari).

Sarà l'ottavo confronto diretto tra Inzaghi e Semplici.

Oltre agli ultimi quattro incroci in A del 2017-18 e 2018-19, gli altri 3 faccia a faccia si sono giocati tutti a livello Primavera, quando Semplici allenava la Fiorentina.

Il bilancio a livello Primavera sorride a Inzaghi con 2 vittorie e 1 pareggio in tre sfide: i due successi sono arrivati nella doppia finale di Coppa Italia di categoria del 2013-14 vinta proprio dai biancocelesti ai danni della viola.

Il bilancio totale tra Inzaghi e Semplici recita così 4 vittorie del biancoceleste, 2 pareggi e 1 vittoria dell'allenatore della Spal.

Semplici ha incontrato altre 2 volte la Lazio in carriera, sempre a livello Primavera, e ha ottenuto 1 successo e 1 sconfitta.

Ciro Immobile ha un feeling particolare con la Spal visto che due stagioni fa gli ha realizzato addirittura un poker (unico nel nostro campionato) e nella scorsa stagione una doppietta.

Il Paolo Mazza di Ferrara evoca un bel ricordo anche a Luis Alberto che due anni fa aprì le marcature.

Nella partita d’andata della scorsa stagione anche Danilo Cataldi e Marco Parolo hanno castigato i ferraresi.

Il grande ex della partita è Manuel Lazzari: con la Spal ha realizzato la scalata dalla C2 alla Serie A, poi la Nazionale, fino ad arrivare alla Lazio.

Seconda volta da avversario di Alessandro Murgia contro la Lazio, la prima lo scorso 3 aprile.

Oltre che per Murgia partita speciale per Francesco Vicari, dichiaratamente tifoso della Lazio.

Gli altri ex Lazio della Spal sono Sergio Floccari, biancoceleste per tre stagioni tra il 2010 e il 2014, ed Etrit Berisha, tre stagioni nella Capitale dal 2013 al 2016. 

In passato l’attaccante spallino Alberto Paloschi è stato una bestia nera per la Lazio, punita in 4 circostanze.

SPAL - LAZIO, LA CONFERENZA DI INZAGHI

LAZIO, PELLEGRINI IN ESCLUSIVA A LLSN

TORNA ALLA HOMEPAGE