Correa, serve una scossa: i numeri del 'Tucu' non soddisfano

Uno score piuttosto magro quello di Joaquin Correa considerando il suo talento, ma il giocatore è pronto a riprendersi la Lazio
18.02.2021 08:15 di Leonardo Giovanetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Correa, serve una scossa: i numeri del 'Tucu' non soddisfano

Non una stagione da ricordare, almeno fin qui, quella di Joaquin Correa. L'argentino non è riuscito a dare il suo vero contributo alla squadra, complice anche qualche infortunio di troppo. Due gol e due assist in campionato, al netto del suo talento, non possono ritenersi sufficienti. Stesso score anche in Champions League ma con una media decisamente migliore date le molte meno partite disputate. Ecco perché Inzaghi potrebbe risparmiarlo sabato contro la Sampdoria in vista della gara di martedì con il Bayern Monaco

INFORTUNI - Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, già il 2020 per il 'Tucu' è stato un anno sfortunato. Ben 6 gli infortuni che lo hanno costretto a fermarsi, stesso numero dei suoi gol (4) e assist (2) nel periodo. Il 2021 è iniziato sulla stessa lunghezza d'onda, con la ricaduta al problema al polpaccio contro il Milan che lo ha costretto a saltare le prime tre gare contro Genoa, Fiorentina e Parma e alla panchina nel derby con la Roma. Ora l'argentino ha messo alle spalle i guai fisici ed è pronto a dare il suo apporto, con i suoi colpi e le sue giocate in grado di risolvere anche le partite più imbrigliate.   

Il caso tamponi, il giustizialismo all'italiana e le regole che cambiano in corsa

Lazio, è emergenza in difesa: le soluzioni per Inzaghi

TORNA ALLA HOME PAGE