Primavera, Crespi mira il podio dei marcatori all time: arrivare a Palombi è (quasi) impossibile

23.01.2023 06:35 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it
Primavera, Crespi mira il podio dei marcatori all time: arrivare a Palombi è (quasi) impossibile

Nel match di ieri contro il Perugia vinto per 4-0 la novità è che Valerio Crespi non ha trovato il gol. Niente di preoccupante sia chiaro, ma lo stupore arriva proprio dal fatto che il bomber abbia abituato bene i tifosi con prestazioni di alto livello, doppiette e triplette che lo rendono per ora il miglior marcatore della Primavera 2 con 14 reti.

In diversi si chiedono se non sia arrivato il momento per Sarri di dargli un’opportunità in prima squadra, ma il tecnico toscano ha ammesso di non voler assolutamente “bruciare” il giovane talento e che la pressione non faccia bene ad un giovane ragazzo che ha tutto il tempo per mettersi in mostra. Se Crespi avrà un’occasione con la Lazio dei grandi lo scopriremo col passare del tempo, ma è giusto anche valutare la qualità del campionato che sta affrontando la Primavera di Sanderra: il massimo impegno e la massima concentrazione sono ovviamente necessari, ma la caratura degli avversari è di certo più bassa rispetto a quella a cui l’Under 19 laziale (dalla quale sono emersi elementi di grande valore), è stata abituata in passato.

Mentre la formazione di oggi mira a tornare in Primavera 1, Crespi punta al podio dei migliori marcatori di sempre. Con 35 gol segnati è attualmente al quarto posto dietro a Tommaso Ceccarelli, che lo stacca di 3 lunghezze. La medaglia d’argento brilla sul collo di Alessandro Rossi con 43 gol, ma sul gradino più alto c’è stabile l’incontenibile Simone Palombi, arrivato addirittura a 55 reti con la maglia della Lazio.

Pubblicato il 22-01 alle 18:00