Lazio, la mamma di Samuele: "Con Immobile amore a prima vista. La loro un'amicizia vera"

12.05.2022 07:25 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Lazio, la mamma di Samuele: "Con Immobile amore a prima vista. La loro un'amicizia vera"

A mamma Federica brillano gli occhi quando parla del rapporto tra il suo Samu e Ciro Immobile. Da quel lontano 2017, giorno del loro primo incontro in una cena organizzata da Serena Grigioni per l’Anti-Cipo Onlus, i due non si sono più lasciati. Il loro rapporto è speciale e il bene che nutrono l'uno per l'altro è profondo.

Raggiunta dai nostri microfoni Federica ha descritto il legame che lega i due:  "Tra loro è stato amore a prima vista, non parlavano con le parole ma con gli sguardi. C'è stata subito una sintonia. Non è scontato che un campione come Ciro abbia un rapporto così vero con un ragazzo come tanti, tra loro è scattato l'amore e il rispetto reciproco. 

Spesso si sentono su Whatsapp e in occasione del compleanno di Samu, il 23 aprile, Ciro gli ha mandato un video di auguri. Non solo, anche durante la pandemia spesso e volentieri era lui a mandargli dei messaggi di sua spontanea volontà".

I due, prima di sabato scorso in occasione del match contro la Sampdoria, si erano già rincontrati a Formello: "Prima del derby siamo andati a Formello, per entrare chiediamo il permesso a Ciro (ride, ndr). Dopo l'allenamento lui si è fermato a chiacchierare con Samu. La prima cosa che gli ha detto, visto che a causa della pandemia non si sono visti per quasi due anni, è stata: "Era ora! Non ti sei fatto più vedere e sentire".

Si sono abbracciati, hanno chiacchierato, come due amici, non si sente la distanza tra il campione e il ragazzo. In quell'occasione è stato proprio Immobile e chiedergli quando sarebbe tornato in campo con lui! Immobile è un cuore puro, buono". 

La conferma delle parole della mamma arriva proprio da Samu: "Mi è piaciuta l'intervista... Non ho tanti amici, non mi cercano perché non cammino ma Ciro mi vuole bene e mi è amico. Non puoi immaginare quanto sono fortunato e felice quando lo vedo".

Pubblicato l'11/05