Lazio, Lacché: "Auronzo non è rischio per il 2023, ma in futuro..."

25.11.2022 13:10 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Antonio Pilato - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Lacché: "Auronzo non è rischio per il 2023, ma in futuro..."

Intervenuto ai microfoni di RadioSei nel corso della trasmissione "Quelli che…" Gianni Lacchè organizzatore storico dei ritiri estivi biancocelesti ha parlato della questione relativa alla possibile interruzione con Auronzo di Cadore. Almeno per la prossima estate però non sembrano esserci problemi: “Esiste una trattativa ed è attualmente in corso. Il rapporto è molto sereno, abbiamo ottenuto la certezza dell’Hotel Auronzo – spiega il presidente della Media Sport Event per il periodo estivo. Poi ovviamente in una trattativa c’è chi chiede e chi deve concedere, vedremo. Nel 2023 siamo sicuramente nel Cadore, il contratto in essere scade l’anno prossimo”. Per il futuro la situazione è tutta da definire, anche perché anche altre squadre starebbero pensando alla località situata sotto le Tre Cime di Lavaredo: “Squadre che ambiscono? Si sa che nel calcio la platea è vasta. Ho saputo che c’è una squadra importante che ha chiesto disponibilità per andare da quelle parti. In passato è stata una squadra di blasone (potrebbe essere il Bologna), ma ripeto, come ad Auronzo potrebbero arrivare altri club, molte località mi stanno chiedendo la possibilità di ospitare la Lazio”. Lacchè ha poi concluso: “Dico a tutti i tifosi che possono tranquillamente prenotare le loro vacanze ‘laziali’ ad Auronzo per il 2023, poi per il futuro nutro buone speranze che si raggiunga un accordo nei prossimi mesi. Altrimenti? Altrimenti andremo altrove…”