Lazio, Radu fedeltà e trofei: Scudetto e Negro i prossimi obiettivi

Radu è a un passo dal podio dei più presenti nella storia della Lazio. I tre che lo precedono hanno vinto uno Scudetto...
03.06.2020 10:30 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Radu fedeltà e trofei: Scudetto e Negro i prossimi obiettivi

RASSEGNA STAMPA - Radu e la Lazio, la Lazio e Radu. Il difensore romeno e la società biancoceleste sono legati da un amore indissolubile. Dodici anni insieme e tanta voglia di vincere insieme. Arrivato nel gennaio del 2008, il numero 26 anno dopo anno è diventato uno dei pilastri e dei senatori a Formello. Ha vissuto anni splendidi, vincendo tutti i sei titoli dell'era Lotito. L'estate scorsa sembrava essere arrivata la fine, ma il lavoro di Inzaghi ha permesso di prolungare la storia d'amore. Come sottolinea la consueta rassegna stampa di Radiosei, Radu vuole vincere lo Scudetto. Lui un campionato l'ha già vinto ad appena vent' anni, con la Dinamo Bucarest nel 2007. Altra cosa sarebbe farlo ora con l'aquila sul petto. Lui e i suoi compagni ci credono e alla ripresa del campionato lanceranno l'assalto alla Juventus. Radu, poi, vuole conquistare anche il podio dei più presenti nella storia dei capitolini. Attualmente è quarto a 372 e davanti a lui c'è Paolo Negro fermo a 376. Stefan può raggiungerlo già in questa stagione, mentre deve rimandare al prossimo campionato  l'assalto a Wilson (394) e Favalli  (401). Tutti e 3 i giocatori che lo precedono hanno vinto lo Scudetto con la Lazio. Radu spera di imitarli per mettere la ciliegina sulla torta di una carriera a tinte biancocelesti.