Stadio Flaminio, Frongia: "Progetto pronto, cantieri aperti entro il 2021"

29.08.2019 09:00 di Francesco Tringali   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Stadio Flaminio, Frongia: "Progetto pronto, cantieri aperti entro il 2021"

Niente più degrado e abbandono, dopo diversi appelli c'è il progetto per far risplendere lo Stadio Flaminio. E potrebbe tornare alla sua doppia vocazione, sportiva e culturale, chiuso dal 2011 e assediato dall'incuria. Se l’amministrazione propende per l’impronta multidisciplinare, dalla palestra di scherma al recupero della piscina, non si esclude che l’ex casa del rugby possa conservare la funzione di intrattenimento. Al Corriere Della Sera, edizione romana, ha parlato l'assessore allo Sport della Capitale, Daniele Frongia: "Entro novembre sarà completato il progetto di riqualificazione, per il quale abbiamo istituito un gruppo di lavoro con la facoltà di Ingegneria della Sapienza, che si occupa del piano di conservazione, Cassa depositi e prestiti e l’Istituto di credito sportivo: un progetto che farà da volano per la riqualificazione urbana del Villaggio Olimpico e dell’intero quadrante Flaminio. Contiamo di avviare i cantieri entro la fine della consiliatura". Futuro e finanziamenti: "Aperto a più discipline, molti ci chiedono che vi sia spazio per un museo dello sport. Nei nostri desiderata c’è anche la possibilità che i cittadini utilizzino alcune strutture, penso alla piscina, per la pratica sportiva. Si tratterà ovviamente di cifre importanti, ma il coinvolgimento del Credito sportivo, una banca pubblica dello sport e della cultura, sarà garanzia di solidità economica e di sostenibilità nel tempo".