Orsi: "Lazio, tempo di cambiare, via i senatori. Inzaghi? Giusto riflettere"

17.05.2021 20:30 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: TMW Radio
Orsi: "Lazio, tempo di cambiare, via i senatori. Inzaghi? Giusto riflettere"

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Fernando Orsi ha parlato della stagione della Lazio"In chiaroscuro, forse più scuro che chiaro. Si è comportata bene entrando nel calcio che conta ma l'annata non è stata esaltante, ripensando allo scorso anno prima del Covid. Da lì sono cominciati dei problemi, tranne che per il comportamento in Europa ci sarebbe da discutere su questa stagione".

MERCATO DEFICITARIO"Se vediamo quanto hanno dato gli innesti in termini di prestazioni non si può dire che siano stati azzeccati. Alla fine hanno giocato sempre gli stessi undici, i rincalzi sono stati poco convincenti. L'anno prossimo ci vorrà una sterzata, in questi 4 anni e mezzo la società ha fatto molto bene, così come l'allenatore, ma forse ora è il momento di cambiare. Ringiovanire la rosa? Sì, i Lulic, i Radu, gli Acerbi, i Reina sono giocatori datati che hanno dato tanto. Però è giunto il momento di sostituirli, anche perché l'obiettivo Champions non è stato raggiunto".

RINNOVO INZAGHI "So che è cresciuto tanto e non è più quel ragazzo preso con coraggio da Lotito. Se è vero che deve ringraziarlo, anche viceversa: gli ha fatto vincere due Coppe Italia e raggiungere la Champions, giusto che in sede di contratto l'allenatore possa avere i suoi dubbi... Così come la società: ripartendo dall'Europa League, con contratti già alti, magari possono voler spendere meno. Non sarebbe una tragedia ma penso si metteranno d'accordo".

SIMY IL NUOVO CAICEDO"Bisogna vedere che ne pensa il ragazzo, perché per me è bravo e può fare il titolare in una squadra di media classifica. Oggi poi c'è Muriqi, arrivasse Simy lui dovrebbe essere venduto, anche per politiche della Lazio. Di certo lui si è messo in luce, con quei 20 gol".

Finale Coppa Italia, novità sul coprifuoco: deroga ad hoc per spettatori

Lazio, Acerbi in Paideia per dei controlli post-infortunio nel derby - FOTO

TORNA ALLA HOMEPAGE