Stadio Roma, Virginia Raggi indagata: respinta la richiesta d’archiviazione

Pubblicato il 21/04 alle ore 17:40
22.04.2019 07:15 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Stadio Roma, Virginia Raggi indagata: respinta la richiesta d’archiviazione

Neanche il giorno di Pasqua arrivano buone notizie relative allo stadio della Roma. Ancora una vicenda giudiziaria in primo piano: il gip Costantino De Robbio ha respinto la richiesta d’archiviazione nei confronti di Virginia Raggi. La vicenda che vedeva coinvolta la sindaca di Roma era quella riguardante la mancata approvazione in Consiglio comunale del verbale conclusivo della Conferenza dei Servizi in merito al progetto stadio. La denuncia, presentata dall’architetto Sanvitto, prevedeva un’omissione nell’iter amministrativo che avrebbe favorito Parnasi. La notizia di oggi, come spiega la Gazzetta dello Sport, è che la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura è stata respinta dal gip: la Raggi resta indagata.

LAZIO, LA DIFFERENZA TRA I DUE GIRONI

FORMELLO, LAZIO IN CAMPO A PASQUA

TORNA ALLA HOMEPAGE