Lazio, Leiva e Cataldi stringono i denti: a Lecce si alterneranno ancora in regia

07.07.2020 08:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Nicolò Savini-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Lazio, Leiva e Cataldi stringono i denti: a Lecce si alterneranno ancora in regia

Continua a far fronte all’emergenza infortuni la Lazio, e lo farà anche a Lecce, dove Leiva e Cataldi entrambi acciaccati, faranno ancora staffetta in regia. Toccherà  al brasiliano partire dall’inizio, per quello che probabilmente è l’ultimo treno per sperare di rimanere attaccati al sogno scudetto.

SACRIFICI – Entrambi i centrocampisti, come riporta la rassegna stampa di Radiosei, sono a metà della condizione: Leiva viene dall’intervento al ginocchio di aprile, e dopo vari stop a causa di continui gonfiori, si sacrificherà a 3 giorni dalla sconfitta col Milan, portandosi tuttavia ancora dietro gli strascichi del suo problema. Sfortunato invece Cataldi, autore di una grande stagione fatta fini qui anche di gol importanti, (Juve e Genoa), e che a causa di una distorsione subita a Bergamo era stato costretto a fermarsi. Ha però stretto i denti anche lui col Milan, quando neanche doveva essere convocato e oggi a Lecce darà una mano.

STAFFETTA – A meno che mister Inzaghi - in caso di risultato positivo in tasca  - non inserisca Parolo per risparmiare uno dei due, l’ex Liverpool e il centrocampista italiano daranno vita a un’altra staffetta, in previsione anche del Sassuolo. Col Milan i due si sono già alternati, e sono pronti a rifarlo oggi, rischiando altri stop e sacrificandosi per i colori biancocelesti nonostante uno stato di forma tutt'altro che al top: il sogno scudetto non è ancora svanito, è tempo di stringere i denti per continuare a coltivarlo.

Lazio, Sconcerti: “Gestito male il lockdown, nessun giocatore è tornato a casa”

Calciomercato, Ignoffo su Charpentier: "Ricorda Henry della Juventus"

TORNA ALLA HOME PAGE