RIVIVI LA DIRETTA - Farris in conferenza: "Partita sporca ma tre punti fondamentali"

Le parole del vice del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi, Farris, in conferenza stampa al termine del match vinto dalla Lazio per 2-0 sulla Fiorentina
07.01.2021 07:25 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
RIVIVI LA DIRETTA - Farris in conferenza: "Partita sporca ma tre punti fondamentali"

La Lazio torna a vincere, non senza brivido finale causato dal rigore segnato da Vlahovic, contro una buona Fiorentina. I biancocelesti conquistano tre punti importanti grazie alle reti di Felipe Caicedo e del "solito" Ciro Immobile. Al termine del match il vice del tecnico Inzaghi, Farris, ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

MATCH - "C’è un aspetto emotivo non indifferente, veniamo da due partite in campionato giocate molto bene a Milano, dove abbiamo dominato con beffa finale, e a Genova in cui non abbiamo portato a casa il risultato pieno. La squadra ha interpretato bene la gara, nel secondo tempo non sei più sereno come prima e cala l’intensità che lascia venir fuori l’avversario. A maggior ragione questi punti di oggi sono molto importanti. E’ mancata la serenità di gestione del secondo tempo e poi mancava vincere una gara come questa, sporca, dove i tre punti sono importanti per la classifica e per la testa”.

ATTACCO - “Le scelte tecniche le facciamo in base ai giocatori che abbiamo a disposizione e anche all'avversario. Quello che dirà il mercato lo vedremo, oggi la scelta è stata chiara, gli altri attaccanti hanno bisgno di crescere ancora e quindi ci si è sembrato giusto mettere in campo questa formazione con Caicedo e Immobile. Immobile ha preferito rifiatare nella rifinitura di ieri per esserci oggi. Nel finale è stato giusto farlo uscire per mettere dentro un attaccante come Muriqi”.

Pubblicato il 06/01

RIVIVI LA DIRETTA - Lazio - Fiorentina 2-1: Caicedo e Immobile mettono tre punti nella calza biancoceleste

Lazio - Fiorentina, Pereira non digerisce la decisione di Inzaghi e va negli spogliatoi

TORNA ALLA HOME