Lazio - Milan, Inzaghi: "Gol da annullare? Non ho sentito questo rumore per gli episodi di Napoli"

27.04.2021 07:20 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
© foto di Image Sport
Lazio - Milan, Inzaghi: "Gol da annullare? Non ho sentito questo rumore per gli episodi di Napoli"

Tre punti importantissimi per la Lazio di mister Inzaghi cha ha calato il tris all'Olimpico sul Milan di Pioli. Queste le parole del tecnico al termine del match ai microfoni di Sky Sport: "I ragazzi sono stati bravissimi, per noi era una finale perché era l'ultima chance per rimanere attaccati ai primi posti. Di solito le finali le giochiamo in questo modo, vittoria netta e schiacciante. Donnarumma ha fatto due parate strepitose su Correa e Immobile. Correa? E' un grandissimo giocatore, ho la fortuna di allenarlo e quando sta bene fisicamente dimostra il suo valore. Leiva? Abbiamo fatto una grande gara soprattutto nei primi venti minuti". 

CONTATTO LEIVA - CALHANOGLU - "Era un po' che non vedevo la mia squadra ma avevo buonissime sensazioni, venivamo da Napoli dove dopo 8 minuti ci siamo trovati sotto con due episodi che avete commentato sicuramente meno di quanto fatto questa sera". Alle rassicurazioni arrivate da studio Inzaghi ha risposto in modo ironico: "Ero davanti alla tv (dopo Napoli, ndr) forse non stavo ancora bene non ho sentito benissimo. Ormai ci siamo lasciati tutto alle spalle può succedere ma stasera abbiamo fatto una gara importante ma sulla vittoria della Lazio non c'è nessun dubbio. Gli episodi bisogna saperli accettare ma sentir parlare di un episodio dopo questa prestazione mi dispiace".

CORSA CHAMPIONS - "Noi dobbiamo cercare di arrivare alla fine senza troppi problemi. Ora avremo queste due gare con una settimana intera e le ultime tutte ravvicinate, dovremo essere bravi a gestire i giocatori e le ammonizioni. Dobbiamo guardare avanti e pensare che per il quinto anno di fila saremo in Eropa per me e il mio staff è un grandissimo obiettivo. Per la Champions sono tutte squadre forti, il Milan ha trovato una grandissima Lazio".

Il tecnico biancocelste ha analizzato la vittoria con il Milan anche ai microfoni di Lazio Style Channel: "È stato un successo importantissimo. Abbiamo meritato la vittoria e avremmo meritato qualcosa in più anche all’andata. A San Siro ci siamo leccati le ferite e poi abbiamo preparato il ritorno in campo al meglio. Covid? Non è stato semplice. Essere a casa con la famiglia positiva non è una bella esperienza. Ne siamo usciti nel migliore dei modi e poi ho la fortuna di avere uno staff preparatissimo che ha continuato il lavoro sul campo molto bene. Vittoria importante? Siamo stati molto bravi. Abbiamo giocato una grandissima partita di qualità e di sostanza. Per noi era una finale. e per fortuna questa squadra ha le finali nel DNA. Gara da recuperare e corsa Champions? Sappiamo che abbiamo dei punti di svantaggio sulle altre. Dovremmo essere bravi e pensare partita dopo partita con la massima voglia. Sarà difficile ma ci proveremo fino all’ultimo. Emozioni in campo? Quando sono tornato a Formello con i ragazzi e con lo staff è stato davvero bello. Sono stati giorni lunghi e diffficili con tante emozioni. Vivere la partita da casa non mi era mai successo. I ragazzi mi hanno regalato una grande gioia. È stato un piacere vederli in campo con questo atteggiamento. Lazzari? Mi è dispiaciuto molto per il gol annullato per questione di centimetri. È stato sfortunato e meritava di segnare. Fare gol a Donnarumma peraltro non è per niente semplice".

Pubblicato il 26/04

Lazio, per la Champions ci sei anche tu! Milan travolto 3-0

Lazio, Immobile prende il palo. Jessica ci scherza: "La prossima volta butto la Play Station" - VD

TORNA ALLA HOMEPAGE