Italia, pareggio all'esordio in Nations League: Kimmich risponde a Pellegrini

04.06.2022 22:45 di Daniele Rocca Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Italia, pareggio all'esordio in Nations League: Kimmich risponde a Pellegrini
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Termina in parità la prima partita dell'Italia in questa Nations League. Grande reazione da parte degli uomini di Mancini, reduci dalla disfatta di tre giorni fa contro l'Argentina di Scaloni. Il ct cambia 10/11 di formazione e ritrova lo spirito azzurro, con un pareggio che alla fine sta più stretto alla Nazionale che non alla Germania. Nel primo tempo sono gli ospiti a fare la partita, ma l'occasione più ghiotta è dell'Italia con il palo scheggiato da Scamacca. Nella ripresa gli azzurri alzano il ritmo e al 70' trovano il gol con Pellegrini su assist dell'esordiente Gnonto. Il vantaggio però dura appena tre minuti, con Kimmich che rimette in equilibrio il match sfruttando una mischia nell'area di rigore italiana. Acerbi è partito dall'inizio e ha disputato tutti e 90 i minuti accanto a Bastoni nel ruolo di centrale di destra. Solo panchina invece per Luiz Felipe. Nell'altra gara del girone vittoria a sorpresa dell'Ungheria contro l'Inghilterra per 1-0. A comandare il Gruppo 3 sono proprio gli uomini guidati da Marco Rossi, con Italia e Germania a un punto e inglesi in fondo. Martedì prossimo seconda giornata proprio contro l'Ungheria capolista. (CLICCA QUI PER LE PAROLE DI MANCINI)

CLASSIFICA GRUPPO 3:

Ungheria - 3
ITALIA - 1
Germania - 1
Inghilterra - 0

Nations League, 1a giornata
Stadio Renato Dall'Ara, Bologna. 

Italia - Gemania 1-1 (70' Pellegrini, 73' Kimmich).

Formazioni ufficiali:

Italia (4-3-3) - Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Biraghi (80' Dimarco); Frattesi (85' Ricci), Cristante, Tonali (80' Pobega); Politano (65' Gnonto), Scamacca (85' Cancellieri), Pellegrini. All.: Mancini.

Germania (4-2-3-1) - Neuer; Kehrer, Süle, Rüdiger, Henrichs (59' Hoffman); Kimmich, Goretzka (69' Gundogan); Gnabry (80' Raum), Müller (69' Havertz), Sané (59' Musiala); Werner. All. Flick.

Arbitro: Srdjan Jovanovic.

Ammoniti: 51' Pellegrini, 62' Florenzi, 62' Kehrer, 66' Tonali, 83' Havertz, 89' Werner, 94' Cancellieri.

FINE SECONDO TEMPO

94' - Non c'è più tempo. L'arbitro fischia tre volte: finisce 1-1 tra Italia e Germania al Dall'Ara. Pareggio giusto tra le due squadre, con Pellegrini che porta avanti gli azzurri e tre minuti più tardi arriva il pareggio di Kimmich.

94' - Kimmich crossa, respinta della difesa e contropiede Italia sprecato da Pobega.

94' - Rischia l'Italia, con il cross di Raum e la respinta di Donnarumma. Pobega mette in angolo. Ultima azione.

93' - Dalla punizione al calcio d'angolo per gli azzurri: va Dimarco. Il traversone è lunghissimo e si perde dalla parte opposta.

92' - Calcio di punizione per l'Italia, fallo subito da Gnonto sulla trequarti. Batterà Dimarco.

90' - Saranno 4 i minuti di recupero.

89' - Fallo di Werner su Bastoni. L'attaccante della Germania non ci sta e si prende il giallo per proteste.

88' - Dimarco recupera palla anticipando l'avversario a metà campo, avanza e prova il tiro che finisce larghissimo.

86' - Gnonto si sposta al centro dell'attacco, mentre Cancellieri giocherà a destra.

85' - Altri due esordi con la maglia azzurra: Mancini manda in campo Cancellieri e Ricci al posto di Scamacca e Frattesi.

83' - Pestone di Havertz ai danni di Pellegrini. Scatta l'ammonizione anche per l'attaccante del Chelsea.

80' - Due cambi nell'Italia: Pobega e Dimarco al posto di Tonali e Biraghi. Sostituzione anche per Flick, con Raum che prende il posto di Gnabry.

80' - Altra chance per la Germania. Stavolta è Kimmich a calciare dal limite, ma ancora Donnarumma risponde presente.

78' - Ci prova Gundogan con il mancino: blocca agevolmente Donnarumma.

75' - Cooling break per le due squadre. Squadre a bordo campo per dissetarsi. 

73' - Gol della Germania. Reazione immediata degli ospiti con Kimmich. Rete convcalidata con l'ok del Var: rivisto il tocco di braccio di Werner nel contrasto con Acerbi prima che il pallone arrivasse a Kimmich.

70' - Vantaggio dell'Italia! Ha segnato Pellegrini. Assist perfetto per Gnonto, il centrocampista della Roma mette dentro a porta vuota.

69' - Cambi pesanti per la Germania: Flick manda in campo sia Gundogan che Havertz. Fuori Goretzka e Müller.

66' - Altro giallo per gli azzurri: fallo tattico di Tonali su Gnabry.

65' - Politano non ce la fa: al suo posto entra Gnonto. Per il classe 2003 si tratta dell'esordio con la maglia azzurra. Il prodotto del settore giovanile dell'Inter è di proprietà dello Zurigo. Gnonto è nato a Verbania da genitori di origini ivoriane.

62' - Ammonizione sia per Florenzi (proteste) che per Kehrer (fallo su Politano).

61' - Scinitelle tra Florenzi e Kimmich: il calciatore del Bayern era andato a rialzare Politano dopo il fallo subito.

59' - Doppio cambio per la Germania: dentro Hoffman per Henrichs, dentro Musiala per Sanè.

56' - Tiro a giro di Politano, c'è la deviazione di Kehrer e il pallone esce di pochissimo all'altezza dell'incrocio dei pali.

53' - Sponda di Pellegrini per Scamacca che stoppa e si coordina: la girata è centrale e Neuer blocca.

51' - È Pellegrini il primo ammonito della partita: fallo tattico su Muller.

50' - Cross di Gnabry sul secondo palo dove non c'è nessuno: Donnarumma è tranquillo.

47' - Altra occasione per Scamacca: Politano si libera e va al cross, il centravanti del Sassuolo si libera e colpisce tra Rudiger e Sule, ma non colpisce bene e il pallone termina largo.

46' - Si parte con il secondo tempo. Né Mancini, né Flick hanno effettuato cambi. Stessi 22 in campo rispetto alla prima frazione.

SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45' - Non c'è recupero. Italia e Germania vanno negli spogliatoi sullo 0-0. Gli ospiti hanno tenuto il pallino del gioco, ma l'occasione più pericolosa è stata per gli azzurri con il palo di Scamacca.

43' - Fuorigioco inesistente fischiato a Pellegrini, che era partito in posizione regolare.

38' - Errore clamoroso di Gnabry: la Germania pericolosissima nell'area di rigore azzura. Il pallone arriva al calciatore del Bayern che non prende la porta da ottima posizione.

38' - Terzo tentativo dalla distanza per Frattesi, che stavolta spara altissimo.

35' - Super occasione per l'Italia: sbaglia il colpo di tacco Scamacca, il pallone gli rimane lì e prova a sorprendere Neuer da lontano. La sfera scheggia il palo alla destra del portiere e finisce sul fondo.

30 - Altro fallo di Acerbi nel tentativo di anticipare Werner.

28 - Doppio cross di Florenzi per Scamacca, arriva sempe prima Neuer.

26 - Grande chance per Muller, che si libera al limite dell'area e calcia in porta, Florenzi si immola e salva Donnarumma.

21' - Ancora Scamacca, ancora fuorigioco. Ma l'Italia prova a mettere fuori la testa.

20' - Azione prolungata degli azzurri, con Florenzi che arriva al cross dall'interno dell'area di rigore, ma Rudiger compie un ottimo intervento.

16' - Reazione d'orgoglio dell'Italia: il destro di Frattesi dalla distanza finisce ampiamente sul fondo.

15' - Gnabry si infila tra Biraghi e Pellegrini, calcia con il sinistro ma Donnarumma respinge con i pugni. C'è solo la Germania in campo.

13' - Altra chiusura provvidenziale di Acerbi: Goretzka aveva stoppato all'interno dell'area, ma prima di calciare viene murato dal centrale della Lazio.

9' - Primo tentativo dell'Italia con il sinistro incrociato di Scamacca: palla sul fondo, ma l'attaccante del Sassuolo era in fuorigioco.

8' - La Germania alza il ritmo. Acerbi chiude bene e subisce fallo da Muller.

4' - Primo calcio d'angolo della gara per la Germania.

1' - Inizia in questo istante la partita a Bologna.

PRIMO TEMPO

Tutto pronto al Dall'Ara per la prima partita di Nations League tra Italia e Germania. Mancini cambia praticamente tutti gli uomini rispetto alla finalissima del primo giugno contro l'Argentina. Nella partita d'esordio del Gruppo 3 risultato a sorpresa con l'Ungheria che ha battuto l'Inghilterra 1-0 grazie al gol di Szoboszlai. La Nazionale di Marco Rossi si prende la testa del girone aspettando il risultato degli azzurri di questa sera.