Serie A, ipotesi per la ripartenza: torna in ballo l'idea dei playoff

Sono ore decisive per le discussioni sulla ripartenza del campionato di Serie A: torna in ballo l'idea di playoff e playout
26.04.2020 08:00 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Serie A, ipotesi per la ripartenza: torna in ballo l'idea dei playoff

Sono giorni febbrili per quanto riguarda i discorsi legati alla ripartenza della Serie A. Le videochiamate tra i presidenti e i vertici di Figc e Lega sono continue e durano fino a tarda notte. La scelta dell'Eredivisie di fermare i campionati potrebbe creare un effetto domino in cui potrebbe rimanere invischiata anche la Serie A. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, in caso di ritorno in campo invece sta riprendendo piede un'ipotesi inizialmente proposta dal presidente federale Gravina, che in un primo momento non aveva riscosso successo: la conclusione del campionato tramite playoff e playout. La strada principale rimane quella di disputare le 12 giornate mancanti più i recuperi, ma i tempi sono molto stretti.

TEMPISTICHE - La stagione dei club deve chiudersi entro il 2 agosto. Questo è la deadline fissata della Uefa, che ha individuato proprio in agosto il mese per la conclusione di Champions ed Europa League. Se la data di fine è stata fissata, quella d'inizio, anche in caso di ripartenza, rischia di slittare più avanti. Inizialmente si era ipotizzato di riprendere gli allenamenti il 4 maggio, per poi scendere in campo tra fine maggio e i primi di giugno. Il nuovo decreto governativo però potrebbe consentire gli allenamenti di gruppo soltanto dal 18 maggio, facendo slittare tutto il programma di almeno due settimane. Per questo i discorsi hanno iniziato a focalizzarsi anche su altri format per concludere la stagione. L'apertura della Uefa a "formule ridotte" per i campionati ha fatto il resto.

PLAYOFF & PLAYOUT - Gli eventi hanno così ridato vigore all'ipotesi playoff e playout. Un'idea è quella di coinvolgere le prime sei squadre dell'attuale classifica (Juventus, Lazio, Inter, Atalanta, Roma e Napoli) per i playoff e le ultime quattro (Genoa, Lecce, Spal e Brescia) per i playout. Mentre per la zona retrocessione la vincente del quadrangolare sarebbe salva, più complicata sarebbe la gestione dei playoff. Allo studio c'è la formula che vedrebbe le prime tre (Juventus, Lazio e Inter) in lotta per lo Scudetto e le altre tre per l'ultimo posto Champions. Discorsi, ipotesi, contatti frenetici, siamo ormai prossimi alla decisione. Ora o mai più per il campionato.

LAZIO, IMMOBILE PARLA DEL FUTURO SUO E DEL CLUB

LAZIO, L'AGENTE DI LUIS ALBERTO SUL RINNOVO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE DEL SITO