Immobile nel tempio di Higuain: al San Paolo appuntamento con la storia

31.07.2020 07:25 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Francesco Bizzarri - Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Immobile nel tempio di Higuain: al San Paolo appuntamento con la storia

Un gol per pareggiare il conto di Higuain, due per diventare il re assoluto dei marcatori della storia della Serie A. Napoli-Lazio non è solo l’ultima partita che chiude l’annata e può decidere il podio. Ma è anche un appuntamento con la storia per Ciro Immobile. Sono 35 i gol segnati in questa stagione. Trentacinque in trentasei partite, le statistiche sono incredibili e vanno evidenziate. È a -1 dal record di Higuain per gol segnati in un solo campionato. Ha raggiunto Nordahl, ora manca solo il Pipita. A Napoli, Ciro andrà con la Scarpa d’Oro in tasca. Battuto Lewandowski, resta solo Ronaldo. CR7 dovrebbe fare un poker contro la Roma all’ultima giornata per batterlo.

TUTTO AL SAN PAOLO - Tu guarda il destino. Immobile insegue il record di gol di Higuain nello stesso stadio che ha fatto da sfondo al traguardo raggiunto dal Pipita. Stagione 2015/2016, il giocatore con la maglia del Napoli fa una tripletta (reti tutte nel secondo tempo, la terza da record è un capolavoro) al Frosinone. L’argentino distrugge il record di Nordahl (che durava da 66 anni) e riscrive la storia. Ora Immobile vuole fare lo stesso. Da solo ha fatto più gol di Spal (26) e Brescia (34).

QUANTA FAME - “Odio quando devo segnare per forza”, ha raccontato Immobile nel post partita dell'Olimpico. Lui ci prova, ma nelle ultime due partite con Cagliari e Brescia ha trovato due portieri in forma: Cragno e Andrenacci. Ieri 10 tiri in porta (6 nello specchio), 1 gol, 1 assist, 1 palo e 4 occasioni create. É sempre nel centro del gioco offensivo di Inzaghi. Dieci le parate di Andrenacci, che è riuscito a fare meglio di Cragno (9). A Napoli, con un po’ di pressione addosso, cercherà una doppietta per scrivere il suo nome in un’altra bellissima pagina di storia.

Pubblicato il 30/07 alle 11.38