Lazio, Amadeus si scusa: "Nessuna offesa ai biancocelesti, rispettiamo la loro storia"

Pubblicato l'11 gennaio alle ore 17:05
12.01.2019 06:55 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Lazio, Amadeus si scusa: "Nessuna offesa ai biancocelesti, rispettiamo la loro storia"

In una puntata del programma di Rai 1 "I soliti ignoti", una concorrente svelando gli indizi segreti che la riguardavano esclamò "Non sarò mai tifosa della Lazio", suscitando le risate del pubblico. Una frase che non passò inosservata a qualche tifoso biancoceleste, ma che come spiega Amadeus ai microfoni di Lazio Style Channel, è stata solo una casualità: "Fece sorridere perché non l'aveva mai detto nessuno, però ci tengo a precisare che noi non li sappiamo prima gli indizi, sono personali per ogni personaggio. Mai e poi mai era un'offesa nei confronti della Lazio. Io prendo sempre il lato ironico del calcio. L'importante è che non ci siano mai insulti o mancanze di rispetto. Ma questo vale per tutti. Se qualcuno si è risentito mi dispiace, non era intenzione di nessuno. Lo abbiamo appreso in quel momento che la signora aveva una fede calcistica romanista. Se qualche tifoso laziale vuole venire a controbattere è sempre ben accetto. Io rispetto sempre la storia di ogni club".