Lazio, Pereira: "Il prossimo anno voglio giocare, non chiudo le porte a nessuno..."

Il giocatore, per cui la Lazio ha un diritto di riscatto da circa 25 milioni, tornerà allo United e poi cercherà una nuova sistemazione.
14.05.2021 07:20 di Marco Valerio Bava Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Image Sport
Lazio, Pereira: "Il prossimo anno voglio giocare, non chiudo le porte a nessuno..."

Andreas Pereira lascerà la Lazio, lo scenario sembra segnato. Il centrocampista, per il quale i biancocelesti vantano un diritto di riscatto da circa 25 milioni di euro, dovrebbe tornare allo United e poi cercare una nuova sistemazione. Intervenuto a Eleven Sport, Pereira ha fatto chiarezza sul proprio futuro, senza escludere un ritorno in Belgio dove è nato e cresciuto calcisticamente: "Non chiudo la porta a nessuno, la cosa principale nella prossima stagione sarà quella di avere spazio in modo costante. Voglio giocare regolarmente. Se Kompany (l'allenatore dell'Anderlecht ndr) mi dovesse chiamare o se dovesse farlo un club come il Club Bruges, perché no? Tutto dipenderà dal progetto che hanno in mente e che vogliono mettere in pratica, se è qualcosa di positivo e combacia con le mie idee, ripeto, non vedo perché non prenderlo in considerazione". Pereira ha parlato anche della possibilità di abbracciare la maglia della nazionale belga: "Non è una scelta facile, ho avuto contatti anche con il Brasile. Ma ho parlato con Roberto Martienz (ct del Belgio ndr), mi ha detto che le porte della nazionale sono aperte, penso mi tenga in considerazione". Pereira sembra parlare già da ex Lazio. 

Pubblicato il 13/05 alle 00:00