Manchester City, Mendy in carcere con l'accusa di stupro: il club lo 'cancella'

14.09.2021 12:00 di Daniele Rocca Twitter:    vedi letture
Fonte: Italpress
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Manchester City, Mendy in carcere con l'accusa di stupro: il club lo 'cancella'

Il Manchester City ha rimosso ogni riferimento a Benjamin Mendy dal suo negozio online. Lo riporta oggi il 'Telegraph'. Non è più possibile dunque acquistare prodotti legati al 27enne difensore francese, in carcere per stupro. Mendy è invece ancora presente nelle 'figurine' della squadra di Pep Guardiola sul sito ufficiale dei campioni d'Inghilterra. Mendy, iridato nel 2018 con la nazionale transalpina, è accusato di quattro stupri e un'aggressione a sfondo sessuale. Resterà in detenzione almeno fino al 15 novembre, quando comparirà nuovamente in un'udienza preliminare in vista del processo fissato per il 24 gennaio 2022.