FORMELLO - Lazio, test di difesa a quattro: Inzaghi recupera Luiz Felipe e Bastos, ma prova Leiva con Acerbi

25.02.2019 17:50 di Carlo Roscito Twitter:   articolo letto 19024 volte
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, test di difesa a quattro: Inzaghi recupera Luiz Felipe e Bastos, ma prova Leiva con Acerbi

FORMELLO - I rientri, la svolta tattica? Simone Inzaghi prova la difesa a quattro alla vigilia della semifinale d’andata con il Milan. I test del pomeriggio suggeriscono il cambio di modulo per arginare l’attacco rossonero e l’emergenza difensiva. Dall’infermeria, intanto, viaggiano verso il rientro Bastos e Luiz Felipe, in gruppo per l’intera seduta. Ok anche Lulic (botta sotto al ginocchio) e Caicedo (affaticamento), gli acciaccati degli ultimi due giorni. Per Wallace invece un semplice lavoro di corsa differenziata.

ASSETTO. Le modifiche, dicevamo. Leiva centrale arretrato, ma con Acerbi al suo fianco. Marusic e Lulic terzini: è questa la linea impiegata al Fersini durante la rifinitura. Carte mischiate o meno, domani il tecnico potrebbe optare per un assetto diverso. I dubbi sono soprattutto a centrocampo dove Romulo si è mosso con Milinkovic, Badelj e Parolo. Correa e Immobile le due pedine offensive.

MOVIMENTI. Un modulo che dipenderà dalla posizione del “Tucu” (impiegato sia a supporto di Ciro, sia largo sulla fascia sinistra) e non solo. 4-3-2-1 o 4-3-3 con Romulo a fare la mezzala oppure pronto a spostarsi sulla destra (esterno decisamente meno offensivo di Correa) con Milinkovic che a quel punto scalerebbe come intermedio destro. Movimenti a incastro. Senza dimenticare la carta su Luis Alberto, recuperato dal problema muscolare rimediato all’Olimpico contro il Siviglia. Lo spagnolo però sembra destinato alla panchina.

ATTESA. Sono ancora tutti in corsa. Anche Durmisi spera in una maglia, il suo impiego permetterebbe a Inzaghi di utilizzare Lulic a centrocampo o come esterno alto. Ci sono altre ventiquattro ore per decidere la formazione anti-Milan. Dopo tre giorni di prove a tre, Inzaghi ha rimodellato la Lazio con una linea a quattro. Basterà per spingerlo a cambiare anche domani sera?

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Strakosha; Marusic, Leiva, Acerbi, Lulic; Milinkovic, Badelj, Parolo; Romulo, Immobile, Correa. A disp.: Proto, Guerrieri, Bastos, Luiz Felipe, Patric, Durmisi, Jordao, Cataldi, Luis Alberto, Caicedo, Neto. All.: Inzaghi.