Calciomercato Lazio, spunta Lingard per la trequarti: i dettagli

Il centrocampista inglese, gestito da Mino Raiola, può lasciare il Manchester United, viene valutato 20 milioni di euro, ma si può trattare...
26.09.2020 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di imago sportfotodienst
Calciomercato Lazio, spunta Lingard per la trequarti: i dettagli

Un nome da Manchester, per dare tecnica e imprevedibilità alla trequarti. Spunta Jesse Lingard nel nebuloso mercato della Lazio. L’inglese è stato proposto, può diventare una pista concreta, ideale per dare a Inzaghi un giocatore di qualità da aggiungere ai tenori già presenti in organico. La condizione necessaria, comunque, è che si concretizzi la cessione di un calciatore e liberi un posto in lista (occhio a Caicedo). Lingard è in uscita dallo United, è in scadenza nel 2021 (i Red Devils hanno un’opzione unilaterale per prolungare di un anno) ed è gestito da Mino Raiola con cui i biancocelesti hanno chiuso l’operazione Fares (smentite tensioni con il procuratore nei giorni scorsi, causa ritardo nell’ufficializzazione dell’affare). Lingard non rientra nei piani di Solskjaer, nell’ultima stagione ha giocato solo nove gare da titolare ed è in cerca di un progetto tecnico che gli consenta di rilanciarsi.

DETTAGLI - Mezzala di fantasia, trequartista, esterno offensivo, Lingard è un tuttofare dalla metà campo in su. Il classe ’92 piace molto anche al Tottenham che, però, prima deve cedere Dele Alli. Lingard, 24 presenze con la nazionale inglese, compirà 28 anni a dicembre e viene valutato dai Red Devils 20 milioni di euro, ma la cifra è trattabile e si può scendere intorno ai 15, guadagna 3,8 milioni di sterline, Lotito non può offrire più di 3 e bonus, ma le agevolazioni contenute nel decreto crescita possono aiutare. Come conferma l'edizione odierna de Il Tempo, la Lazio ha recepito la proposta, il giocatore piace, sarebbe un colpo interessante, fino a due anni fa era considerato uno dei talenti più importanti d’Inghilterra. È in crisi tecnica, con Solskjaer il feeling non è mai scattato, dopo 207 presenze coi Red Devils può essere arrivato il momento di cambiare, anche perché tra un anno ci sarà l’Europeo e Lingard vuole giocare per provare a convincere Southgate a portarlo con sé. Ci sono stati contatti, i biancocelesti giocano su più tavoli, valutano diversi profili, Lingard è uno di questi. Chissà che non possa diventare il prescelto…

TORNA ALLA HOME PAGE

LAZIO, INZAGHI: "SERVE UN AIUTO DAL MERCATO"

LAZIO, ESCALANTE: "UN SOGNO ESSERE QUI"