Lazio, Leiva: "Non si possono prendere certi gol, dispiace per i tifosi"

​​​​​​​Pubblicato il 15/05
16.05.2021 07:33 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lazio Style Radio
Lazio, Leiva: "Non si possono prendere certi gol, dispiace per i tifosi"

Alla Lazio non basta la prestazione del primo tempo e perde il derby 2-0. Ai microfoni del canale ufficiale Leiva ha provato a commentare la prestazione: "Brucia tanto perdere un derby, non è mai bello. Nel primo tempo abbiamo tenuto la partita sotto controllo, poi abbiamo preso un gol che nessuna squadra deve concedere, figuriamoci in un derby. Andare sotto alla fine del primo tempo, dopo una buona prestazione, secondo me, non è stato positivo per noi. Nel secondo tempo abbiamo provato con pazienza a segnare, non siamo riusciti e loro poi hanno chiuso la partita con una ripartenza".

RESA MENTALE - "Prendere un gol com'è stato preso non può succedere, contro la Roma ma anche contro qualsiasi squadra. Abbiamo avuto le nostre occasioni con la partita sotto controllo, loro al primo tiro hanno segnato. Nella seconda parte della gara abbiamo provato a tenere il possesso del pallone, ma è arrivato un momento della partita in cui dovevamo aprirci un po' di più e abbiamo concesso un contropiede e hanno segnato. Dobbiamo imparare come giocare con squadre che ci aspettano. Di solito siamo fortissimi giocando in mezzo con le mezzali e gli attaccanti, nelle ripartenze. Quando ci chiudono così dobbiamo imparare un modo diverso e creare comunque occasioni. Serve dedizione. Spiace per i tifosi. Ora dobbiamo finire queste due partite giocando bene e poi vedremo cosa succederà alla fine: se il mister rimane, chi rimane o va via".

ADDIO CHAMPIONS - "Dispiace tanto perché penso che abbiamo fatto un bel girone di ritorno vincendo tante partite. Il nostro inizio di campionato ci è costato l'accesso in Champions. Speriamo di imparare e il prossimo anno saremo più forti. E' normale parlare a fine stagione e dire dove si poteva fare meglio, sicuramente le sconfitte con Verona e Udinese in casa hanno pesato, ma abbiamo vinto tante partite all'ultimo minuto. Penso che abbiamo fatto un bel girone di ritorno, però abbiamo iniziato il campionato male, la Champions poi ci ha tolto energia e quei punti ora ci mancano". 

Pubblicato il 15/05