Allenatore Juventus, Sarri: “Sarei felice di rimanere al Chelsea”

Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa del suo futuro, allontanando le voci che lo vedono sulla panchina della Juventus. Ecco le sue parole.
22.05.2019 15:10 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Allenatore Juventus, Sarri: “Sarei felice di rimanere al Chelsea”

Continuano le ricerche della Juventus per il sostituto di Massimiliano Allegri. Sono tanti i profili vagliati, diverse le opzioni possibili. In questi regolari sorpassi e controsorpassi tra i vari candidati, il nome di Simone Inzaghi rimane uno di quelli di cui si parla con più insistenza. Anche se, dopo essere stato in vantaggio su Maurizio Sarri, ora sembra proprio l'ex tecnico del Napoli ad essere in pole per sedersi sulla panchina bianconera. A favorire il suo approdo a Torino sarebbe anche il ritorno alla base di Higuain: il Pipita, dopo il doppio prestito tra Milan e Chelsea, non verrà riscattato dai blues (complice il blocco del mercato per due sessioni) e la prossima stagione si vestirà nuovamente di bianconero. Sono tante le voci circolate in queste ore, mancava ancora la sua. Ecco quindi le parole di Sarri sul proprio futuro, pronunciate quest'oggi in conferenza stampa: “Penso solo alla finale. Ho ancora due anni di contratto col Chelsea e questo è quello che conta ad oggi. Dopo la finale parlerò con il club per sapere se sono soddisfatti del mio lavoro. Mi piace la Premier League e mi piace l'Inghilterra, quindi sarei felice di rimanere al Chelsea, uno dei club più importanti al mondo. Dobbiamo ovviamente discutere e confrontarci con la proprietà, ma è una cosa normale che succede in tutte le società. Dicono che sarei contento di tornare in Italia? Non capisco la domanda, forse per via del mio calcio. Ma anche in questo caso non è vero, il mio calcio si può proporre anche in Inghilterra".

CALCIOMERCATO LAZIO, LOTITO SMENTISCE LE VOCI NAPOLI-CORREA

LAZIO, LE PAROLE DI LOTITO A RAI 2

TORNA ALLA HOMEPAGE