Castellacci: "5.000 spettatori un teatrino brutto. Infortuni? Si gioca troppo"

29.01.2022 06:45 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Castellacci: "5.000 spettatori un teatrino brutto. Infortuni? Si gioca troppo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il medico dello Sport, Enrico Castellacci, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dire la sua sulla decisione di far entrare solo 5.000 tifosi allo stadio nelle ultime due giornate di campionato e anche della situazione Covid: "Non ho condiviso la scelta e l'ho detto chiaramente. Mi è sembrata fuori luogo: per entrare negli stadi ci vuole il Super Green Pass, tutto ciò che è stato detto servisse giustamente per riprendere la vita sociale. Si sapeva il valore giuridico e legale delle Asl, è stato un teatrino brutto e non simpatico".

TROPPE GARE - "Che si giochi troppo è indubbio ed è altrettanto vero che l'aspetto economico ha la meglio su quello sanitario: noi lanciamo l'allarme ma partiamo sconfitti. Infantino è un amico, ma se anche lui lancia la proposta del Mondiale ogni 2 anni per intensificare ancora di più tutto".

ITALIA - "Siamo arrivati dietro alla Svizzera, mi ricorda purtroppo i tempi di Ventura quando rimanemmo a piedi, seppure fossimo dietro la Spagna. Aspettavamo le partite con grande trepidazione, immagino sia lo stesso per Mancini e i ragazzi. Sono preoccupato ma comunque fiducioso, abbiamo elementi validi e giovani, dietro siamo esperti e guidati da un ottimo ct. Il bello del calcio è anche rimanere in agitazione fino all'ultimo ma speriamo di arrivare al Mondiale. Sarebbe clamoroso il contrario". 

Pubblicato il 28/01 alle 21.30