LA MOSTRA DEDICATA ALLA LAZIO DI MAESTRELLI: SCATTI MAI VISTI DELLA SLIMAGINE PRODUCTION - TI ASPETTIAMO IL 1 DICEMBRE AL LAZIO FAN SHOP CON WILSON E ODDI

02.12.2018 07:45 di Mirko Borghesi Twitter:    Vedi letture
LA MOSTRA DEDICATA ALLA LAZIO DI MAESTRELLI: SCATTI MAI VISTI DELLA SLIMAGINE PRODUCTION - TI ASPETTIAMO IL 1 DICEMBRE AL LAZIO FAN SHOP CON WILSON E ODDI

La storia ultracentenaria della Lazio si compone di decine e decine di tessere di un mosaico. Tante storie cucite insieme per raccontarne una: più grande, più importante. Tante vite pronte a condividere un tratto della loro e pennellare un pezzo di Lazio. L’incastro centrale però appartiene senza dubbio ad un cuore semplice e puro: Tommaso Maestrelli, l’angelo laziale, il papà di una banda di matti, la guida del primo scudetto. Diceva Leopardi guardando alle persone ‘semplici’: “È curioso accorgersi che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore.” Di questo deve essersene sempre infischiato Tommaso Maestrelli che al suo credo di semplicità e bontà non è mai venuto meno. Il Maestro del primo scudetto, quello che ha resistito alle contestazioni iniziali di pochi facinorosi, nostalgici di Lorenzo. Quello che ha sfiorato uno scudetto scippato dai poteri del Nord e che è riuscito a tenere insieme la squadra più esuberante della Serie A. Maestrelli l’allenatore dal gioco più olandese espresso in Italia in quell’epoca. Il tecnico del primo scudetto, che condusse la Lazio nell’olimpo del calcio in pochi anni. Tommaso, che lottò, si batté prima di cadere ucciso da un male incurabile, lasciando solo un popolo intero che lo piange ancora oggi. Eccolo uno dei simboli di lazialità che La Redazione de Lalaziosiamonoi.it ha deciso di celebrare il 1° dicembre 2018. A 42 anni dalla sua morte (morì il 2 dicembre 1976, ndr), in una giornata in cui c’è voglia di ricordare con il sorriso, chi ha voluto veramente bene alla Lazio.

Lo faremo insieme da LazioFanShop, in via degli Scipioni 84, Sabato 1° dicembre alle ore 12. Tommaso Maestrelli e la Lazio degli anni ’70 si materializzeranno incredibilmente negli scatti inediti di uno storico fotografo romano, Slim Marzicola.

UNO SCRIGNO LAZIALE DI FOTO SEGRETE

Slim aprirà per noi lo scrigno laziale dei suoi negativi segreti, quelli vecchi più di 40anni. Lui che con la sua macchina ha raccontato ogni scorcio di vita romana, dal mondo dello spettacolo a quello del cinema, sino a quello dello sport. Slim l’innamorato di Lazio, presenterà in una mostra fotografica allestita alle ore 12.00 presso LazioFanShop in Via degli Scipioni 84, a Roma (A 80 metri dalla Metro A Ottaviano S.Pietro) immagini inedite di Bob Lovati, Pino Wilson, Giancarlo Oddi, Felice Pulici, Giorgio Chinaglia e ovviamente Tommaso Maestrelli. Scatti mai visti della Slimagine Production (www.slimagineproduction.com)

Sarà un momento importante per raccontare e condividere un tratto di Lazio che non dimenticheremo mai. Tra foto e colori biancocelesti, avremo modo di sorseggiare insieme un aperitivo e raccontare la propria storia di Lazio. Come in un mosaico che prende forma. Ognuno la propria tessera, ognuno con i propri ricordi.

A firmare autografi e a onorare la memoria del grande Tommaso Maestrelli saranno presenti il capitano Pino Wilson e Giancarlo Oddi.

CELEBRAZIONE DELLA LAZIO DI TOMMASO MAESTRELLI

Vi aspettiamo quindi Sabato 1° dicembre alle ore 12

Lazio Fan Shop -  Via degli Scipioni 84, a Roma (A 80 metri dalla Metro A Ottaviano S.Pietro)

Mostra fotografica con scatti inediti dedicata alla Lazio di Maestrelli a 42 anni dalla morte del Maestro

Durante la mostra verrà servito un aperitivo e l'evento sarà trasmesso in diretta Facebook