Lazio, Milinkovic non festeggia solo il gol: entra nella top 70 delle presenze in biancoceleste

30.12.2018 08:45 di Leonardo Giovannetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, Milinkovic non festeggia solo il gol: entra nella top 70 delle presenze in biancoceleste

La gioia nel cuore di ogni tifoso, la luce alla fine di un tunnel che troppo lungo in fondo non poteva essere: eccolo Milinkovic, il top player della Lazio. Dopo la rete contro il Cagliari, arriva quella contro il Torino. E non un gol qualunque: bordata pazzesca che annichilisce Sirigu. Cose che, i suoi piedi, sanno fare bene. Ci ha messo un po’ per tornare quello della scorsa stagione, ma ormai il gigante serbo sembra essere di nuovo in piena forma. Una delle più belle notizie per il club capitolino e i propri tifosi, oltre al quarto posto consolidato al giro di boa. La partita di ieri, per Milinkovic, assume un valore particolare: è entrato ufficialmente nella top 70 dei giocatori più presenti nella storia della Lazio. Come sottolinea Lazio Page, il centrocampista ha staccato Bacci e Rambaudi, raggiungendo a quota 144 Claudio Lopez e Gottardi. Insomma, il pareggio è l’unica piccola macchia su questo finale del 2018 per Milinkovic: per il resto, può festeggiare.