Lazio, Reja: "A Tare ho consigliato di rimanere. Lotito deve essergli grato"

Edy Reja alla stampa albanese parla del ds della Lazio Igli Tare, rivelando anche il consiglio dato di non lasciare Roma per approdare al Milan
13.06.2019 09:30 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Reja: "A Tare ho consigliato di rimanere. Lotito deve essergli grato"

È stato l'oggetto del desiderio del Milan, ma alla fine ha scelto di rimanere alla Lazio. Igli Tare continua la sua avventura da dirigente biancoceleste, lunga più di 10 anni. Chi ha lavorato a lungo con il ds è Edy Reja, ex allenatore della Lazio e attuale ct dell'Albania. Queste le sue parole a vipsport.al: "Conosco bene Tare, il nostro rapporto va avanti da molto tempo. Ha lavorato molto bene con me, abbiamo programmato il calciomercato durante il mio periodo di 4 anni alla Lazio. È un uomo molto leale e mi ha aiutato quando ho avuto grossi problemi negli spogliatoi. Sta facendo un lavoro incredibile in biancoceleste, ogni anno trova grandi giocatori e non capisco come faccia. Lotito deve essergli grato, anche se Tare lo fa perché ha passione e grandi capacità".

IL CONSIGLIO DI RIMANERE ALLA LAZIO - "Ha avuto l'opportunità di lasciare la Lazio, ma io gli ho consigliato il contrario: 'Ma dove vai, resta a Roma dove conosci l'ambiente'. Queste cose vanno programmate in anticipo. Abbiamo parlato pochi giorni fa, mi ha chiamato anche prima della partita contro la Moldavia e mi aveva detto che avremmo vinto 2-0. È stato un buon profeta". Martedì infatti è arrivata la prima vittoria di Reja alla guida delle Aquile.

ALITALIA, LOTITO FORMALIZZA OFFERTA PER L'ACQUISTO

CALCIOMERCATO LAZIO, OPERAZIONE JONY AI DETTAGLI

TORNA ALLA HOME PAGE