Parma - Lazio, i numeri del match: Luis Alberto non è di questo pianeta

Che partita quella di Luis Alberto, mostruoso. Ecco i numeri del match di Parma - Lazio, sfida equilibrata ma vinta con merito dai biancocelesti.
11.02.2020 06:44 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Parma - Lazio, i numeri del match: Luis Alberto non è di questo pianeta

Parma - Lazio è stata una partita tosta, equilibrata. Lo dimostrano i dati di squadra, molto simili salvo soprattutto per il possesso palla (58% a 42% per i biancocelesti, che così hanno tenuto la sfera lontana dall'area di Strakosha ed evitato rischi nel finale). Tutto il resto è quasi in pareggio: tiri totali (23 a 19 a favore della Lazio, 5 a 4 in porta); passaggi (381/453 a 316/389) e cross (5/19 a 5/17). La squadra di Inzaghi è stata però più pericolosa - 17 occasioni da gol a 11 -, riempiendo con più continuità l'area di rigore (12 passaggi riusciti su 23 in area, contro i 3 su 12 del Parma). A km percorsi invece non c'è storia: la Lazio ne ha corsi 114.961, i ducali 110.488. Con 16 dribbling riusciti, inoltre, i biancocelesti hanno stabilito un primato stagionale.

I SINGOLI - Partita irreale di Luis Alberto. Roba da prendere il pallone e andarsene piangendo, come al campetto. Il Mago è stato il top player per: passaggi (60/73), tocchi di palla (93), passaggi offensivi (23/31), dribbling (5, record della squadra) e palle recuperate (11). Poi è secondo per passaggi chiave (4), lanci lunghi andati a segno (4) e tiri (4, primo Immobile con 5). Luis ha vinto anche 7 duelli (primo Acerbi con 11) e percorso 11.442 km (lo supera il maratoneta Parolo con 12.574, che ha corso con una velocità media di 7.9 km/h). Semplicemente non di questo pianeta. Grande partita anche di Acerbi che, oltre ai duelli totali, ha vinto anche più duelli aerei di tutti (3) ed effettuato il maggior numero di tackle (5) e disimpegni (5 alla pari di Luiz Felipe). Il brasiliano lo supera nel numero di anticipi (3). Molto bene Jony, autore del maggior numero di cross (5/12). Lo spagnolo è anche il biancoceleste che ha creato più occasioni da gol (5). Menzione speciale per Marusic, autore al rientro da titolare dello scatto più veloce della partita con 34.71 km/h. Infine va detto che senza Milinkovic la Lazio ha sofferto tantissimo nei duelli aerei: i biancocelesti ne hanno vinti solo il 29% del totale, contro il 71% del Parma.

L'ANGOLO TATTICO DI PARMA-LAZIO: FERMIAMO IL CAMPIONATO!

PARMA - LAZIO, LE PAGELLE DEI QUOTIDIANO

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il giorno 10/2/20 alle ore 13:00