Stadi, approvato il nuovo decreto dal Consiglio dei ministri: i dettagli

24.12.2021 07:30 di Alessandro Vittori Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Stadi, approvato il nuovo decreto dal Consiglio dei ministri: i dettagli

AGGIORNAMENTO ORE 19,35 - Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto che introduce ulteriori restrizioni per arginare la diffusione della variante Omicron. Per quanto riguarda l'ingresso negli stadi confermate le indicazioni della cabina di regia, con il mantenimento della capienza al 75% e l'obbligo di utilizzo di mascherina FFP2 indipendentemente dal colore della regione. Secondo quanto detto in conferenza stampa dal ministro della salute Roberto Speranza scongiurata l'aggiunta del tampone al super green pass già necessario per l'accesso, e scongiurato anche il divieto del consumo di cibo e bevande negli impianti. 

Dalla cabina di regia sono arrivate le prime indicazioni sulle restrizioni per arginare la variante Omicron. Oltre alle misure generali, alcune riguardano nello specifico il mondo del calcio per quanto riguarda l'ingresso negli stadi. Viene introdotto l'obbligo di mascherina FFP2 per assistere alle partite, anche all'aperto e anche in zona bianca. Scongiurata la riduzione della capienza che resta al 75%, mentre per quanto riguarda l'obbligo tampone ci sarà un altro passaggio in cabina di regia prima del Consiglio dei ministri delle 17: da ciò che emerge, in caso di introduzione il tampone verrebbe richiesto a chi non ha ancora effettuato la terza dose. 
 

Pubblicato ieri