Lazio - Bologna, il precedente del 3-3 show tra Inzaghi e Mihajlovic

Il 20 maggio 2019 biancocelesti e rossoblù regalano spettacolo alla penultima giornata di campionato: dall'eurogol di Bastos al punto-salvezza per Sinisa.
24.10.2020 09:15 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Menghi-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio - Bologna, il precedente del 3-3 show tra Inzaghi e Mihajlovic

L'ultimo Lazio-Bologna aveva anticipato il momento più buio del calcio italiano, quello dello stop forzato a causa del Coronavirus con i biancocelesti che lottavano per lo scudetto. Quello di oggi arriva dopo la super vittoria contro il Borussia Dortmund e un pieno di fiducia non indifferente. Inzaghi e Mihajlovic si sfidano di nuovo, dal campo alla panchina la rivalità si accende nel ricordo dei tempi vissuti da compagni di squadra. Il 20 maggio 2019 diedero spettacolo con un 3-3 molto divertente. 

IL PRECEDENTE - È la 37esima giornata di campionato e al Bologna, ospite della Lazio all'Olimpico, basta un punto per ottenere l'aritmetica salvezza. I biancocelesti non devono più chiedere nulla alla stagione, ma chiudere in bellezza davanti ai propri tifosi è l'obiettivo di Inzaghi. E già al 14' Lulic e compagni fanno capire le loro intenzioni: Leiva imbuca per Correa che si gira con un controllo di tacco e piazza in porta l'1-0. Poco dopo azione in fotocopia, questa volta Parolo imbecca Immobile che non trova l'angolo lontano. L'inizio del secondo tempo si apre sotto al diluvio e con un Bologna trasformato: in due minuti dal 50' al 51' Poli con un sinistro sul primo palo e Destro di rapina ribaltano il risultato. La scossa per la Lazio la suona Bastos che scarica su Lulic e parte in proiezione offensiva, riceve in area vicino al vertice, punta e disegna col destro un tiro a giro bellissimo che si insacca all'incrocio: un capolavoro che vale il 2-2 al 59'. La giostra del gol non si ferma e al 63' Orsolini arpiona in mischia il pallone del 3-2. L'ultima perla della giornata la regala il "Sergente" Milinkovic: punizione, mirino sulla porta, pallone sopra la barriera e 3-3 show. 

Lazio, Luis Alberto: "Stiamo facendo grandi cose, dobbiamo continuare così"

RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "La testa fa la differenza, abbiamo bisogno di punti"

Torna alla home page