Lazio, Inzaghi e le alternative a Lulic: tutte le soluzioni

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi pensa alla sostituzione di Senad Lulic: tutte le alternative, da Jony a Lukaku, passando per Marusic e Patric
13.02.2020 08:30 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Inzaghi e le alternative a Lulic: tutte le soluzioni

La Lazio dovrà fare a meno di Lulic per un po'. Ieri il capitano biancoceleste è stato operato alla caviglia e Inzaghi pensa già alle soluzioni alternative a uno dei titolari più importanti. Il vice Lulic designato dall'estate è Jony, ma i piani del tecnico non possono fermarsi soltanto allo spagnolo.

JONY - È arrivato in estate come la prima alternativa come quinto a sinistra. L'ex Alaves ha avuto bisogno di un periodo di adattamento, vista la sua abitudine a giocare esterno alto d'attacco. Con il tempo ha migliorato il tallone d'Achille della fase difensiva e con Verona e Parma ha mostrato anche buoni movimenti nelle diagonali. Da centrocampo in avanti può sfruttare la sua qualità e il cross tagliato, che fa parte del suo bagaglio. È il momento di Jony, le fortune della Lazio passano anche dalla sua esplosione.

LUKAKU - Il punto interrogativo è sempre quello della tenuta fisica. Nel campionato in corso Jordan ha disputato 70 minuti divisi tra Firenze e Reggio Emilia. Con i viola il suo cross fornì a Immobile l'assist del 2-1, anche con il Sassuolo entrò bene in campo strappando sulla fascia sinistra. Da quel giorno, il 24 novembre, non è più stato a disposizione di Inzaghi. A dicembre è stato sottoposto a un altro intervento in artroscopia a un ginocchio per risolvere un problema alla cartilagine. Sta recuperando la forma fisica, ma al momento non può garantire più di qualche ingresso a partita in corso.

MARUSIC - La prima soluzione d'emergenza riguarda Marusic. Lo scorso anno con l'Atalanta e due stagioni fa con il Bologna (un tempo, ndr) il montenegrino ha giocato da quinto a sinistra. I risultati non sono stati eccezionali, anche se garantirebbe comunque tanta fisicità a differenza per esempio di Jony. A Parma è rientrato in campo dopo quasi tre mesi e mezzo, fornendo anche una buona prestazione. Con Lazzari intoccabile sulla destra, il finale di stagione potrebbe regalare un colpo di scena a sinistra a Marusic.

PATRIC - La seconda soluzione d'emergenza riguarda invece Patric. Lo spagnolo si sta sempre più specializzando da terzo difensore a destra, ma nasce terzino ed è adattabile da quinto. A destra ha giocato più volte, ma vanta anche dei precedenti a sinistra: due stagioni fa in campionato con il Benevento e una manciata di minuti in Lazio - Cluj di fine novembre. Non sarà certamente il suo ruolo preferito, ma per uno destinato a scalare le gerarchie potrebbe rappresentare un'altra sfida. Da vincere.

LAZIO, LULIC OPERATO IN PAIDEIA: LA SITUAZIONE

LAZIO - INTER, IL PUNTO BIGLIETTI DI CANIGIANI

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE