Lazio - Rocchi, conto aperto: Lotito vuole farsi sentire

Pubblicato ieri alle 9.15
16.04.2019 06:50 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio - Rocchi, conto aperto: Lotito vuole farsi sentire

Non è stata digerita dalla Lazio la gestione arbitrale di Gianluca Rocchi durante il match contro il Milan, anche Tare è stato chiaro: a finire sotto accusa soprattutto il mancato fischio sul contatto tra Rodriguez e Milinkovic-Savic nell'area rossonera e, al contrario, la rapidità e la sicurezza con cui il fischietto toscano ha assegnato due rigori al Milan, di cui uno palesemente inesistente e infatti annullato in fretta e furia con l'ausilio del Var. Come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, anche quest'anno le sviste arbitrali stanno avendo un peso che solo a fine stagione potrà essere quantificato; ecco perché Claudio Lotito, tornato a far parte del Consiglio Federale, medita qualche intervento istituzionale in estate quando si parlerà di materia arbitrale. Anche l'ultima partita della Lazio diretta da Rocchi era stata segnata dalle polemiche, quel match contro il Napoli in cui l'espulsione di Acerbi aveva fatto infuriare Inzaghi, ma il vero segno rosso nel rapporto tra il club biancoceleste e l'arbitro di Firenze è quel Milan - Lazio dello scorso anno in cui Rocchi, designato come Var, non ravvisò il gol di mano di Cutrone. Tante situazioni che non possono più star bene alla Lazio, Lotito proverà a farsi sentire.

ACERBI-BAKAYOKO, LE TAPPE DELLA VICENDA

CORREA IN PAIDEIA PER ACCERTAMENTI

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE