ESCLUSIVA - Dott. Burioni: “Lazio, sarà il Napoli a doverti temere. Zappacosta? Mi fido di Tare"

Pubblicato il 18 gennaio alle ore 18:30
19.01.2019 07:00 di Claudio Cianci   Vedi letture
Fonte: Claudio Cianci - Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Dott. Burioni: “Lazio, sarà il Napoli a doverti temere. Zappacosta? Mi fido di Tare"

La Lazio sfiderà il Napoli domenica, si tratta di una partita complessa e delicata ma i biancocelesti devono fare punti per continuare la loro corsa alla Champions. Ne è consapevole anche il Dott. Roberto Burioni, medico, accademico e divulgatore scientifico italiano. Inoltre è un grandissimo tifoso biancoceleste. La redazione de lalaziosiamonoi.it lo ha voluto contattare in esclusiva per fare con lui una panoramica sulla squadra capitolina: “Il pronostico con il Novara era dalla parte della Lazio, ma ultimamente i biancocelesti non avevano avuto prestazioni particolarmente fortunate. Vincere un match come questo alla vigilia di una partita come quella contro il Napoli e visto il futuro impegno con la Juventus non può che fare bene. Sarebbe piacevole, visto che ci hanno sconfitto all’andata, restituire a queste squadre la cortesia nel ritorno”.

NESSUNA PAURA - “La Lazio è la squadra delle cose impossibili, ci aspettano impegni difficili perché si giocherà contro Napoli e Juventus. Sono due partite che potrebbero cambiarci la stagione a seconda di come andranno, se dovessero andare bene potrebbero far diventare questa stagione memorabile. Dopo un girone d’andata discontinuo speriamo che questo sia il decollo della Lazio e dei giocatori importanti, spero che riescano nuovamente a farsi valere come lo scorso anno. Il cosiddetto ‘Mal di big’ si cura vincendo. Abbiamo iniziato con il Novara e bisognerebbe continuare a farlo, la Lazio non può tremare di fronte a nessun avversario, anzi credo che dovrebbero essere loro a temerla quando la incontrano. Spero di festeggiare già domenica verso le 23 una bella vittoria”.

SINGOLI - Milinkovic ha segnato contro il Novara, speriamo che questo lo porti a fare molto bene. Luis Alberto è sempre una sicurezza per il tocco di palla che ha in tante giocate decisive. Ci servirà un Lucas Leiva in grande spolvero, servirà una delle sue solite prestazioni, in questo modo possiamo battercela con chiunque”.

ZAPPACOSTA - “Lascio decidere al mister in cui ho piena fiducia, tante stagioni le ho passate soffrendo. Ora ne passo tante nella gioia e nell’orgoglio. Lascio decidere alla società riguardo il mercato: Tare, Inzaghi e Lotito sono molto competenti, mi fido del loro giudizio”.