Calciomercato Lazio, per Kumbulla si gioca d'attesa: la fumata bianca si fa attendere

Altri contatti tra il Verona e la Lazio nella giornata di venerdì, ma non è ancora arrivata la fumata bianca: la Lazio gioca d'attesa.
18.07.2020 06:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Calciomercato Lazio, per Kumbulla si gioca d'attesa: la fumata bianca si fa attendere

La Lazio resta a un passo da Kumbulla, ma i contatti nelle ultime ore non hanno portato alla fumata bianca. Si immaginava un nuovo incontro tra Setti e Lotito, non dovrebbe essersi consumato, a meno che non sia stato secretato per evitare fughe di notizie. Il presidente della Lazio e il ds scaligero D'Amico, tuttavia, si sarebbero incontrati martedì al centro sportivo di Formello, dove la squadra di Juric si è allenata in vista della partita con la Roma. Il numero uno dell'Hellas, invece, sarebbe arrivato mercoledì nella Capitale, ma non è ripartito insieme al gruppo, soggiornando in un albergo vicino Ponte Milvio. I rapporto tra i due presidenti rimangono amichevoli. 

LA DISTANZA - Le posizioni sono ben note. La Lazio, riporta la rassegna stampa di Radiosei, ha offerto 20 milioni di euro più il cartellino di Andrè Anderson, valutato circa 8. Il Verona ne vuole 30 e ritiene che il valore dell'attaccante brasiliano non possa superare i 4-5 milioni. Vorrebbe dunque che i capitolini facessero un altro sforzo, alzando il conguaglio economico oppure inserendo un'altra contropartita, ad esempio Cristiano Lombardi. Simone Inzaghi, tuttavia, preferirebbe farlo tornare a Formello una volta conclusa l'esperienza alla Salernitana. Cresciuto nel vivaio biancoceleste, si adatta bene al 3-5-2 della Lazio e sarebbe una pedina in più considerando la lista Uefa e la richiesta di giovani cresciuti in casa. 

LA STRATEGIA - La Lazio, dalla sua, pensa di aver prodotto lo sforzo massimale per il difensore. Vale poi anche il discorso di attesa. Trattative avviate, portate a un passo dalla chiusura e formalizzate uno o due mesi più tardi. Negli ultimi giorni, considerando gli svariati infortuni a cui sta facendo fronte, Simone Inzaghi ha avanzato dei dubbi legati al futuro. Andranno fatti investimenti pesanti per la Champions. Il Verona, invece, sta portando avanti la strategia opposta, puntando al rinnovo di Marash. Inter e Juve non sono uscite allo scoperto con argomentazioni convincenti, sul tavolo c'è solamente la proposta della Lazio. Non è escluso, infine, che il club scaligero voglia trattenere Kumbulla, per monetizzare ancor meglio nel 2021. Il classe 2000, più che ai soldi, pensa al progetto tecnico. La Lazio significherebbe crescita con un ruolo di primo piano in Champions.

Diaconale: "Juve-Lazio? Non sarà decisiva per lo Scudetto, ci dispiace"

Lazio, emergenza senza fine: si ferma anche Radu

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 17-07 alle 8.10