Lazio - Torino, Lotito e l'avv. Gentile pronti alla battaglia: i dettagli

La Lazio si prepara a fare ricorso nel caso in cui il Giudice Sportivo decida di non assegnare ai biancocelesti la vittoria a tavolino
06.03.2021 07:20 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio - Torino, Lotito e l'avv. Gentile pronti alla battaglia: i dettagli

Il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea non ha preso ancora una decisione in merito alla gara non disputata allo stadio Olimpico martedì scorso tra Lazio e Torino. Ieri il comunicato: “Lazio - Torino sub iudice”, non concesso quindi il 3-0. a tavolino per i biancocelesti dopo il preannuncio di reclamo del Torino per fermare la sconfitta punitiva vista la mancata presenza del club granata a Roma. Mastrandrea è lo stesso giudice dell'unico precedente: Juventus - Napoli che però in alcuni aspetti è dissimile da quanto accaduto ai biancocelesti. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei il presidente Lotito e l'avvocato Gentile attendo di leggere le motivazioni del Torino per costruire una memoria difensiva e offensiva. Attenzione ad alcuni punti da chiarire: il prolungamento della quarantena per la squadra di Nicola da 7 a 8 giorni, la mancata presenza sul terreno dell'Olimpico dei Primavera granata che sono scesi in campo il 1 marzo, gara che poteva essere rinviata per precettare i giocatori e farli scendere in campo contro la Lazio; il rinvio della gara tra Torino e Sassuolo "su decisione autonoma del presidente della Lega di Serie A Paolo Dal Pino" e quindi l'utilizzo o meno del famoso "bonus rinvio". Se il giudice deciderà di assegnare la vittoria a tavolino alla Lazio il Torino farà ricorso, allo stesso modo se dovesse succedere il contrario, comunque andrà sarà battaglia. 

Juventus - Lazio, la partita speciale di Milinkovic: Inzaghi si affida al Sergente

Juventus - Lazio, bianconeri in emergenza: Pirlo pensa a Fagioli dall'inizio

TORNA ALLA HOME

Pubblicato il 5/03 alle 8.00