Zaccagni, parla l'agente: "Lotito sa. Non ci sono schermaglie, proveremo..."

19.03.2024 07:20 di Martina Barnabei Twitter:    vedi letture
Zaccagni, parla l'agente: "Lotito sa. Non ci sono schermaglie, proveremo..."

Mario Giuffredi, agente tra gli altri di Zaccagni, è stato ospite alla Palermo Football Conference e nel corso del suo intervento è tornato a parlare della situazione rinnovo legata al suo assistito: "Il presidente Lotito conosce la volontà del giocatore e la mia. Le decisioni verranno prese a breve insieme a Lotito e Fabiani, ai quali mi lega un bellissimo rapporto, perché a giugno c'è il mercato e lui è in scadenza. Non ci sono schermaglie o lotte contro la Lazio, insieme proveremo a capire qual è la scelta migliore per la Lazio".

Parlando poi di Sarri, ex tecnico della Lazio, ha dichiarato: "A lui mi lega tantissimo la mia vita professionale. La mia carriera inizia avere dei miglioramenti con il suo passaggio all'Empoli perché da lì Valdifiori e Hysaj sono andati al Napoli, poi lui è andato in Campania e ha rivoluto Mario Rui. Io e i giocatori a lui dobbiamo tanto, lo ringraziamo. Per capire il motivo delle dimissioni bisogna essere dentro, da fuori non è sempre facile intuire le problematiche. Magari le colpe non erano tutte sue, potevano essere divise tra giocatori, club e un po' lui. Lui forse si è fatto prevalere dal suo stato d'animo che conoscendolo va compreso e accettato. Non scalfisce il suo valore: ha fatto benissimo a Empoli, a Napoli, ha vinto con Chelsea e Juventus, poi è arrivato a risultati importanti con la Lazio. Il suo cammino è importante, non può essere scalfito da una stagione come questa".

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Pubblicato il 18/03