Calciomercato Lazio, per Fares è tutto ok: ecco i motivi del ritardo

Il giocatore algerino era arrivato a Roma una settimana fa, poi il silenzio che ha scatenato illazioni e dubbi. Ecco i motivi del ritardo.
15.09.2020 07:25 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Calciomercato Lazio, per Fares è tutto ok: ecco i motivi del ritardo

La Lazio e Fares s’è creato un giallo. L’arrivo a Roma una settimana fa e poi il silenzio, nessun appuntamento in Paideia per le visite mediche e tantomeno annunci societari. Due i motivi alla base del ritardo. Nessun problema tra i club, come s’era diffuso nei giorni scorsi. Lazio e Spal hanno già siglato i documenti del caso e hanno messo nero su bianco l’accordo. I biancocelesti, però, avevano necessità di liberare una casella (Badelj al Genoa), per rispettare l’indice di liquidità imposto dalla FIGC. Non solo. Fares ha dovuto affrontare problemi familiari improvvisi che lo hanno costretto a lasciare subito la Capitale e tornare a Ferrara dove ha passato gli ultimi giorni. Niente di grave, ma qualche giorno è stato necessario. Momo, però, è di ritorno nella Capitale e nei prossimi giorni sosterrà le visite mediche, ultimo passaggio prima dell’ufficialità. Nessun dubbio. Quindi. Fares sarà presto un nuovo giocatore biancoceleste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 14 settembre