Lazio, Biasin: "Solo complimenti. E Milinkovic non se n'è andato per denaro..."

"Inzaghi sta portando avanti un percorso intelligentissimo e bellissimo da vedere. Facciamogli i complimenti a prescindere da come andrà".
18.02.2020 07:45 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Lazio, Biasin: "Solo complimenti. E Milinkovic non se n'è andato per denaro..."

La Lazio ha fatto della continuità il suo punto di forza. Da mister Inzaghi ai suoi campioni, trattenuti (non controvoglia) rifiutando anche offerte importanti. C'era la volontà di costruire un ciclo, e ora la società sta raccogliendo i frutti delle proprie scelte. Anche il noto giornalista Fabrizio Biasin, intervenuto a Radio Sportiva, ha elogiato la politica messa in atto dal club biancoceleste: "Se prendi gli 11 titolari della Lazio, vedi che sono costati meno di 100 milioni di cartellini. I meriti più grandi sono di Tare e Lotito. Inzaghi sta portando avanti un percorso intelligentissimo e bellissimo da vedere. Facciamogli i complimenti a prescindere da come andrà. L'Europa? Non so se l'hanno snobbata ma giocare una volta a settimana aiuta". Infine, Biasin ha rilasciato una battuta su Milinkovic"Non se n'è andato a batter cassa, è rimasto lì e sta facendo il suo dovere. I campioni non sono forti solo sul campo, ma anche nella testa".

LAZIO, UN GIGANTE DI NOME MILINKOVIC

L'ANGOLO TATTICO DI LAZIO - INTER: DE VRIJ CI SPINGE FUORI DALLA COMFORT ZONE

TORNA ALLA HOMEPAGE