Lazio, Felipe Anderson: “Sono contento di essere qui. Mi sento a casa"

15.01.2022 14:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Martina Barnabei - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Felipe Anderson: “Sono contento di essere qui. Mi sento a casa"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

Dopo qualche anno in Europa tra Inghilterra e Portogallo, Felipe Anderson è tornato nella Capitale per vestire di nuovo la maglia biancoceleste. Una nuova avventura per lui in una città che già conosceva e che da subito lo ha fatto sentire a casa, non solo a lui ma anche alla sua famiglia che lo segue ovunque. Il brasiliano ha un legame viscerale con la sua famiglia e in particolar modo con il suo cane Bella, preso proprio quando venne a Roma la prima volta. I due sono inseparabili e in un’intervista rilasciata al canale YouTube di Bliss Pets, l’associazione che si prende cura di Bella ogni qual volta l’attaccante ne abbia necessità, ha dichiarato: “Avere Bella sempre con me è importante, per questo ringrazio Bliss Pet che ci aiuta a prenderci cura di lei tutte le volte che ne abbiamo bisogno. Mi piace stare con Bella e la mia famiglia. Quando deve spostarsi siamo tranquilli perché sappiamo di essere in buone mani”

SULLA CAPITALE – “Roma? Per me è una seconda casa, fin dal primo anno in cui sono arrivato mi sono sentito subito a casa, come se fossi in Brasile. Ho conosciuto tante persone speciali, sono contento. Poi c'è Bella, che per me è sinonimo di casa. Io e la mia famiglia siamo molto legati all'Italia. Anche Bella è italiana, l'ho presa qui a Roma quando aveva 3 mesi ed ora ha 6 anni. Viaggia più di me ed ormai già sa quando deve partire perché vede che giorni prima prepariamo i bagagli per la partenza. Ci dispiace separarci da lei per qualche tempo ma sappiamo che ci sono persone che se ne prendono cura. Quando ci vediamo di nuovo è meraviglioso. Bella merita sempre il meglio, i cani possono parlare solo con gli occhi e noi cerchiamo di metterla sempre nelle migliori condizioni"

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Lazio, Di Michele: "Si guardano prima i risultati che le prestazioni. Vice Immobile? Prenderei Pinamonti"

UFFICIALE - Il Genoa esonera Shevchenko: in panchina va un ex Lazio