MOVIOLA - Lazio - Napoli, male Di Bello: mancano troppi cartellini

28.02.2022 07:05 di Saverio Cucina Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
MOVIOLA - Lazio - Napoli, male Di Bello: mancano troppi cartellini
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Termina con un ko per la Lazio la gara numero 17 arbitrata da Marco Di Bello con i biancocelesti. Bilancio che recita 8 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte. Scriteriata la direzione del fischietto della sezione di Brindisi, troppo avaro di cartellini nei confronti dei giocatori del Napoli, in negli episodi che coinvolgono Koulibaly e Demme tra primo e secondo tempo. A seguire, gli episodi disciplinari più rilevanti del match:

PRIMO TEMPO

3' - Guizzo di Felipe Anderson che semina Demme, il quale deve ricorrere alle cattive: punizione Lazio, poteva starci anche il giallo per il centrocampista azzurro.

8' - Irruento e in ritardo Koulibaly su Milinkovic, Di Bello concede il vantaggio senza ripercussioni disciplinari nei confronti del difensore del Napoli: errore grossolano da parte del fischietto pugliese.

14' - Proteste biancocelesti per un presunto tocco di mano di Rrahmani sull'imbucata di Immobile in area di rigore: dal replay si evince che la sfera impatta prima sul fianco del difensore per poi intercettare il braccio.

33' - Spunto di Zaccagni che salta Di Lorenzo per poi franare su un avversario: nella dinamica dell'azione però è il terzino partenopeo a sbilanciare lo stesso esterno biancoceleste con un intervento scomposto col braccio.

37' - Brutto intervento di Demme ai danni di Immobile a centrocampo: al di là del criterio "inglese" adottato finora, anche qui Di Bello sembra aver dimenticato il cartellino.

45' - Concessi 3 minuti di recupero.

SECONDO TEMPO

46' - Steso Zaccagni sulla trequarti, proteste da parte dell'ex Verona. Di Bello lascia correre consentendo la ripartenza del Napoli: discutibile ma non clamorosa la scelta del direttore di gara.

53' - Altro intervento scomposto di Demme su Zaccagni: dopo l'episodio del primo tempo, Di Bello grazia ancora il centrocampista azzurro, condizionando di fatto la gara.

69' - Netto il fuorigioco di Insigne sul tiro di Osimhen ribattuto da Strakosha: Di Bello, dopo l'intervento del Var, annulla la marcatura del Napoli.

71' - Capannello intorno al direttore di gara, Radu spinge Rrahmani che accentua vistosamente: Di Bello non gradisce ed estrae (con ritardo) il primo giallo della gara per il romeno.

73' - Di Lorenzo scaraventa a terra Immobile prima che quest'ultimo scaricasse il pallone ad un compagno: Di Bello concede il vantaggio, ma a cartellini neanche a parlarne.

78' - Proteste reiterate di Immobile per un fallo a lui attribuito su Rrahmani: Di Bello sembra tollerare più gli interventi duri che le contestazioni e ammonisce l'attaccante biancoceleste.

81' - Fallo tattico di Zaccagni su Ounas: giallo inevitabile.

88' - Evidente il fallo di Di Lorenzo su Zaccagni da cui poi scaturisce il gol del pareggio della Lazio.

90' - Segnalati 4 minuti di extra time.

90' + 2 - Ammonito Mario Rui per proteste: era evidente il fallo di mano per il quale stava protestando.