Salernitana, Mezzaroma: "Non venderemo a chiunque e a qualunque prezzo"

Le parole del co-proprietario del club campano che ha fatto chiarezza sulla cessione della società.
12.05.2021 12:20 di Leonardo Giovanetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Salernitana, Mezzaroma: "Non venderemo a chiunque e a qualunque prezzo"

La Salernitana ha conquistato una storica promozione in Serie A ma il presidente Claudio Lotito non può essere proprietario di due società che militano nello stesso campionato. Una delle due andrà venduta, verosimilmente il club campano che però non potrà essere ceduto a Marco Mezzaroma, attuale co-proprietario e cognato del patron biancoceleste. Proprio Mezzaroma ha fatto chiarezza a riguardo in un'intervista ai microfoni di Rds: "Negli anni precedenti c'era chi insinuava addirittura che non volessimo portare la Salernitana in Serie A così da non volerla vendere. E io rispondevo: 'Magari avessimo questo problema, vorrebbe dire che la Salernitana sarebbe in Serie A'. Bene, ora dobbiamo risolvere questo piacevole problema. Ovviamente agiremo nel rispetto e nell'ambito della normalità. Ma sia chiara una cosa, la parte debole (ride, ndr) sono io, perché se anche dovessimo vendere la Salernitana, ma Claudio (Lotito, ndr) rimanesse alla Lazio, io non potrei comprare nessuna squadra professionistica, perché siamo parenti entro il quarto grado. Battute a parte, era una questione che sapevamo, ma di sicuro non si deve trattate di un esproprio proletario, ok che c'è l'obbligo di vendere ma non vendere a chiunque a qualunque prezzo. Non esiste solo la normativa sportiva, c'è anche quella da codice civile".