Lazio, rabbia verso Maresca: gli episodi contestati e le mosse della società

19.02.2024 08:30 di Alessandro Vittori Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, rabbia verso Maresca: gli episodi contestati e le mosse della società
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Lazio è furiosa verso Maresca. Deciso il silenzio stampa dalla società, come successo dopo la partita di Torino contro la Juventus, per evitare di alzare i toni in un momento già pesantissimo. Già nell'intervallo la tensione era altissima, era ancora calda la delusione per la mancata concessione del calcio di rigore per l'intervento di Ferguson su Isaksen.

Come riporta la rassegna stampa del Corriere dello Sport la Lazio ha prodotto e montato una clip con i tanti episodi contestati. Si parte dal 3' con l'intervento a martello di El Azzouzi su Patric, costretto qualche minuto dopo a lasciare il campo a Casale. Si prosegue con la mancata ammonizione di Posch per la trattenuta su Felipe Anderson, arrivando così al 34' con il pestone di Fabbian, già ammonito, su Immobile: sarebbe stato il secondo giallo per il centrocampista del Bologna, sul parziale di 1-0. Qualche minuto più tardi Maresca ha ammonito Cataldi per un intervento su Ferguson molto più lieve rispetto al precedente di Fabbian e subito dopo è arrivato il contatto tra lo stesso Ferguson e Isaksen in area rossoblù. Nel secondo tempo ancora lo scozzese colpisce Cataldi con una gomitata al fianco al limite dell'area: da regolamento sarebbe ammonizione e punizione da posizione interessante per la Lazio, per Maresca non c'è nulla. Ovviamente.