FORMELLO - Lazio, Immobile c'è! E Inzaghi prova comunque il Mago...

20.11.2020 07:22 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Immobile c'è! E Inzaghi prova comunque il Mago...

FORMELLO - Le visite mediche in mattinata, l’allenamento del pomeriggio: l’incubo di Immobile è finito. Ciro entra in campo coi compagni e partecipa all’intera seduta a Formello. Non succedeva dalla vigilia della sfida di Champions con lo Zenit. Inzaghi può sorridere, ieri sera l’attaccante ha avuto il via libera dalla Asl e oggi si è riaggregato per la seduta dell’antivigilia, scattata intorno alle 15. Un rientro fondamentale, il tecnico deciderà nella rifinitura di domani se rilanciarlo subito nel blocco dei titolari a Crotone. Le prove tattiche non sono state ancora effettuate al completo: dei nazionali si sono rivisti sul campo soltanto Correa e Akpa Akpro. Inizio in gruppo, poi il lavoro atletico con il preparatore Ripert e il ritorno negli spogliatoi. Gli altri: Milinkovic è risultato positivo al covid, si attendono per domani mattina gli altri impegnati con le rispettive selezioni (Alia, Acerbi, Marusic e Muriqi).

INDICAZIONI. I dubbi di formazione riguardano ogni reparto. Davanti Immobile, in assenza di Muriqi e Correa (non ha partecipato alle esercitazioni tattiche), è stato testato al fianco di Caicedo. Il Panterone è stato risparmiato nella partitella di fine sgambata, a quel punto è stato Pereira a scortare la Scarpa d’Oro nel tandem offensivo. L’ex Manchester United ha provato prima come mezzala, poi in posizione più avanzata. Occhio a Luis Alberto, al momento non sembra in discussione il suo impiego per il match di Crotone: lo spagnolo ha svolto l’allenamento indossando il fratino dei titolari nel ruolo di mezzala sinistra.

LUIS ALBERTO. Le intenzioni di Inzaghi, stando alle scelte odierne, non sembrano indirizzate a una sua esclusione punitiva. Inizialmente il centrocampo era formato da Parolo, Leiva e il "Mago". Sugli esterni Lazzari e Fares, entrambi rimasti a Formello durante la sosta. Lulic migliora di giorno in giorno la sua condizione, per una porzione di seduta si è mosso sulla sinistra al posto dell’algerino. Da vedere se verrà inserito immediatamente nella lista del campionato per Djavan Anderson. Dietro Patric e Acerbi sicuri della maglia, l’altra se la contendono Hoedt e Radu, oggi entrambi nella linea di riferimento vista l’assenza dell’azzurro. Valutazioni sul romeno, dopo la trasferta in Calabria la Lazio affronterà di nuovo lo Zenit in Champions. Out Strakosha (confermato Reina in porta) e Luiz Felipe. Il brasiliano non ha svolto nemmeno un allenamento con il resto della rosa durante lo stop del campionato. Aggregati i Primavera Furlanetto, G. Pereira, Franco, Bertini, Cerbara e Moro.

Pubblicato il 19/11